PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consumo di hashish in Valtrebbia, 1 kg sequestrato e due arresti foto

Consumo di hashish in Valtrebbia (Piacenza), un chilogrammo sequestrato e due arresti dei carabinieri della compagnia di Bobbio.

Questo l’esito dell’attività “antidroga” portata in campo dai militari guidati dal comandante Gianluca Muscatello nel corso delle ultime due settimane, volta a contrastare l’assunzione e lo spaccio di stupefacenti nelle località della valle, particolarmente frequentata nel periodo estivo, soprattutto da giovani.

Un fenomeno su cui si è quindi concentrata l’attenzione delle forze dell’ordine, che hanno tenuto costantemente d’occhio alcuni soggetti, già noti come consumatori,  risalendo in due episodi distinti ai loro “canali di rifornimento”.

Il monitoraggio e i pedinamenti hanno condotto gli investigatori fino ad Osio Sotto (provincia di Bergamo), dove hanno intercettato l’incontro e uno scambio sospetto, che ha fatto scattare l’immediato intervento degli operatori e la perquisizione.

Dall’auto dell’uomo, un 35enne senegalese pregiudicato (in affidamento in prova ai servizi sociali), sono spuntati 522 grammi di hashish, suddivisi in cinque panetti (nella foto). Addosso aveva 150 euro in banconote di piccolo taglio, ritenute provento dell’attività illecita.

Il copione si è replicato alcuni giorni dopo; anche in questo caso l’osservazione di un consumatore partito dalla Valtrebbia li ha portati nello stesso comune bergamasco, dove hanno nuovamente fermato un altro soggetto; si tratta di un 26enne del Gambia, incensurato e irregolare sul territorio nazionale.

Nel suo veicolo i carabinieri della compagnia di Bobbio hanno trovato altro mezzo chilo di hashish (sempre suddiviso in cinque panetti).

Per entrambi gli stranieri sono scattate le manette per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.