PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa Italia serie D, per la Vigor Carpaneto c’è l’Ambrosiana

Sarà un avversario veronese a tenere a battesimo la seconda avventura consecutiva e storica in serie D della Vigor Carpaneto 1922.

La formazione piacentina, infatti, debutterà nella Coppa Italia di categoria 2018-2019 sfidando l’Ambrosiana, con il match in programma domenica 19 agosto alle 16 a Sant’Ambrogio di Valpolicella (Verona) e valevole come turno preliminare della manifestazione.

La vincente del confronto secco affronterà in casa chi la spunterà tra Ciliverghe e Adrense nel primo turno in agenda sette giorni dopo (domenica 26 agosto alle 16).

Al pari dei biancazzurri, l’Ambrosiana affronta il secondo campionato di serie D dopo la salvezza all’ultima giornata nella scorsa stagione. La formazione è allenata da Tommaso Chiecchi, ex difensore di Chievo e Modena in serie B, coadiuvato dal vice Stefano Garzon (ex Hellas Verona e una presenza in A con il Chievo).

Tra gli elementi di esperienza della formazione, il difensore Dario Biasi (classe 1979,per tanti anni all’Hellas e nella rosa del Cagliari in serie A) – compagno di squadra dell’attaccante della Vigor Julien Rantier in gialloblù – e gli attaccanti Diego Santos Olivera (1987) e Davide Tonani (1992, ex Calvi Noale).

Nel frattempo, la Vigor sosterrà la quarta amichevole pre-campionato, in agenda domani (domenica 12 agosto) alle 18 a Carpaneto contro la Primavera del Sassuolo, allenata da Stefano Morrone e attuale protagonista al torneo “Città di Vignola”.

Si rinsalda, dunque, l’asse tra il sodalizio del presidente Giuseppe Rossetti e il club neroverde di serie A, da dove provengono diversi giocatori biancazzurri come per esempio il laterale Davide Tinterri, il centrale difensivo Matteo Rossini e i centrocampisti Boubacar Diaw e Federico Abelli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.