PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fertilizzante causa cattivi odori alla Farnesiana, interviene il Comune

Più informazioni su

Cattivi odori nella zona della Farnesiana, interviene il Comune di Piacenza dopo le segnalazioni di esalazioni pestilenziali fatte dai cittadini.

Nell’area interessata, delimitata  da via Farnesiana, via Penitenti, via Mazzoni e via Mutti, è stata eseguita all’inizio di agosto una ispezione dell’Ausl, su richiesta del Comando di Polizia Municipale, contattato dai residenti.

L’ispezione ha confermato l’effettiva presenza nell’aria di intense esalazioni maleodoranti che, sommate alle estreme condizioni meteorologiche del periodo, hanno determinato una situazione di forte criticità e disagio per la popolazione residente nella zona, esposta a esalazioni maleodoranti intollerabili.

Esalazioni che sono state causate dall’utilizzo di gessi di defecazione (un fertilizzante) su terreno agricolo distante in linea d’aria all’incirca meno di 1 km dalle abitazioni dei reclamanti, lungo la strada provinciale per Carpaneto.

Durante gli accertamenti è emerso che era in programma, da parte dell’azienda agricola che opera sul terreno in questione, un secondo conferimento del fertilizzante, azione che, secondo l’Ausl di Piacenza, deve essere sospeso fino al permanere del gran caldo delle giornate estive.

Osservazioni che sono state recepite dal sindaco di Piacenza, Patrizia Barbieri, che tramite un’ordinanza ha disposto il divieto di spandimento.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.