PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La denuncia del Sap: “Polizia postale ridotta all’osso”

Più informazioni su

Riceviamo e pubblichiamo la nota del segretario regionale del sindacato di polizia Sap sulla situazione della polizia postale. Ecco il testo

Sono sempre più numerose le segnalazioni riportate dagli organi di stampa riguardanti truffe on line ai danni di turisti che volendosi recare in vacanza in riviera prenotano camere tramite il web.

Prenotazioni fantasma, in alberghi esistenti ma chiusi, dei quali malfattori utilizzano il nome al solo scopo di farsi pagare tramite bonifico le prenotazioni salvo poi non farsi trovare.

Un fenomeno in costante aumento e fortemente sentito, per il quale anche il dirigente della specialità della polizia postale e delle comunicazioni d.ssa Ciardi, ha più volte fornito consigli al fine di evitare raggiri.

Come abbiamo spesso detto, il web è il futuro ed è doveroso controllarlo con le migliori tecnologie esistenti. Molti corpi stanno cercando di valorizzarsi e specializzarsi in tale ambito ma la Polizia Postale e delle Comunicazioni è senza ombra di dubbio composta dagli uomini migliori in tale campo, o meglio era composta.

Il Sap ha portato avanti una battaglia in solitaria per scongiurare le chiusure dei presidi, proposte dal vecchio esecutivo, e se in parte tale progetto è stato bloccato ed è scongiurata la chiusura di almeno una parte degli uffici la specialità non gode di buona salute.

In Emilia Romagna gli uffici sono ridotti all’osso: Ravenna conta due soli operatori, altre province (Piacenza, Reggio Emilia, Modena, Ferrara, Forlì e Rimini) quattro o cinque operatori.

Il personale trasferito ad altri uffici non è stato sostituito.

Le strutture sono in forte difficoltà, Rimini la più sollecitata nel periodo estivo, non ha avuto nemmeno un rinforzo per il periodo estivo, e con soli cinque operatori ovviamente non riesce a fare fronte alle esigenze ed alle richieste del territorio.

Riteniamo, la specificità della “Postale” di notevole importanza, e per tanto sentiamo il dovere di mantenere alta la guardia per fare si che possano tali uffici ritornare ad essere punto focale per la sicurezza del web con risorse adeguate.

Il Segretario Regionale
Andrea Longhi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.