PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco la “nuova” Gas Sales: “Motivati per tornare nella massima serie” foto

E’ “il primo giorno di scuola” per la Gas Sales Piacenza, la formazione tutta nuova di volley maschile che calcherà i parquet dell’A2 nella prossima stagione.

Gas Sales volley il raduno

Al PalaBanca presenti tutti i giocatori della rosa (assente giustificato solo lo sloveno Koblucar impegnato con la sua nazionale) agli ordini del mister Massimo Botti, ma anche i vertici della società You Energy volley con la presidente Elisabetta Curti e la dirigenza al completo.

E non è mancato l’incontro con i tifosi con una rappresentanza dei “Lupi Biancorossi”. Presenti anche il direttore generale Hristo Zlatanov, il direttore sportivo Aldo Binaghi, l’assessore comunale Paolo Garetti, il condirettore della Banca di Piacenza Pietro Coppelli, il consigliere comunale Gian Paolo Ultori e il vicepresidente provinciale della Fipav Massimo Savi.

Gas Sales con i tifosi

Nelle parole di “Fox” Alessandro Fei i propositi per il campionato che si aprirà a metà ottobre: “Affronto per la prima volta il campionato di A2, ma allo stesso tempo sono molto motivato perchè è un’esperienza nuova con tanti amici e con una società nuova.

Cercherò di dare il massimo per riportare questa società, che ha voglia di fare le cose in grande, nella massima serie”.

Elisabetta Curti della Gas Sales

“Siamo tutti un po’ emozionati – ha dichiarato la presidente Elisabetta Curti – perchè per noi del gruppo Gas Sales è un po’ la prima volta, ci sentiamo un poco impreparati ma ci possiamo affidare fortunatamente a chi ha più esperienza di noi. Oggi iniziano gli allenamenti e poi ci sarà una serie di interessanti amichevoli che si giocheranno tutte a Piacenza.

Abbiamo puntato su giocatori conosciuti a Piacenza come Fei, ma la nostra idea è quella di scommettere sui giovani che devono avere una guida non solo sportiva ma anche spirituale, campioni nel campo ma anche fuori.

Anche il direttore generale Zlatanov sa cosa manca e cosa serve a questi ragazzi non solo dal punto di vista sportivo ma anche umano, ci sono ragazzi molto giovani nella rosa che sono venuti a Piacenza, anche perchè qui si vive bene”.

Massimo Botti

Mister Botti non nasconde la carica: “C’è grande entusiasmo come è giusto che sia e si respira un’aria effervescente che mancava da un po’ di tempo a Piacenza”.

“L’obiettivo dichiarato è restare nelle prime quattro del campionato, poi vedremo strada facendo se potremo ambire a qualcosa di diverso. Il mix è quello di giovani e di giocatori più esperti, abbiamo preso i migliori a disposizione e siamo contenti”.

“Non vediamo l’ora di iniziare a giocare – ha detto il direttore generale Zlatanov – le ambizioni sono quelle di restare nelle prime quattro, dovremo essere bravi a creare il connubio in campo tra i giovani e i più esperti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.