PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

ll VO2 Team Pink guarda al futuro, Gasparrini e Barbero saranno “panterine”

In questi mesi hanno animato le corse ciclistiche della categoria Allieve, conquistando molteplici successi e riempiendo spesso gli appunti di cronaca di gara insieme alle “panterine”. Dalla prossima stagione, si uniranno al gruppo contribuendo ad alimentare la qualità del progetto di una società giovane, nata nel 2016 ma fin da subito in primo piano nel panorama nazionale e, in quest’estate, anche internazionale.

Il VO2 Team Pink annuncia l’arrivo per il 2019 di Eleonora Camilla Gasparrini e Camilla Barbero, che nel nuovo anno faranno parte della formazione Donne Juniores del sodalizio piacentino. Entrambe piemontesi classe 2002, sono attualmente in forza alla Rodman Pink Power by Nonese, dove stanno affrontando il finale di stagione nella categoria Allieve.

Eleonora Camilla Gasparrini è torinese di San Dalmazzo, frazione di None, e quest’anno su strada ha centrato nove vittorie, oltre ad altri undici podi (cinque secondi posti e sei terzi), risultando l’atleta dal rendimento più alto in termini di risultati. Tra le imprese targate 2018, il campionato italiano su strada Allieve a Comano Terme, dove ha festeggiato la sua seconda maglia tricolore su strada dopo quella indossata nel 2016 nella stessa località trentina dopo aver dominato la corsa per Donne Esordienti secondo anno. Nonostante i suoi 16 anni, per Eleonora la collezione di maglie di campionessa italiana è già vasta, contando anche quattro casacche tricolori in pista: due quest’anno nel Keirin e Velocità Allieve, che si sommano a quelle nelle stesse discipline centrate dodici mesi prima.

Camilla Barbero, invece, è cuneese di Piasco e sedici anni li festeggerà il 7 ottobre. Quest’anno su strada ha conquistato quattro successi alzando le braccia a Bianconese di Fontevivo, Bedizzole, Fenis e Gorla Minore, oltre a far parte del quartetto del Piemonte che ha conquistato la medaglia d’argento nell’Inseguimento a squadre Allieve ai campionati italiani giovanili su pista di San Francesco al Campo (Torino). Meglio di loro, solo l’Emilia Romagna dove correvano le “panterine” Giulia Affaticati e Silvia Bortolotti.

Compagne di squadre adesso in Piemonte, stesso discorso in terra piacentina nel 2019. Eleonora e Camilla sono all’unisono anche nelle dichiarazioni, mostrando una comune linea di pensiero. “Abbiamo scelto – spiegano infatti in “coro” – il VO2 Team Pink perché ci hanno convinto la serietà dei tecnici, i risultati di alto livello centrati e un ambiente che ci sembrava ideale per proseguire la nostra crescita”.

D’accordo anche sui modelli ciclistici. “Ci piacciono Balsamo, Paternoster e Guazzini, oltre ovviamente a Silvia Zanardi e Sofia Collinelli per le quali abbiamo fatto un gran tifo ai Mondiali e agli Europei Juniores su pista. Tra i maschi, ammiriamo molto Nibali e Sagan”.

Qualche differenza, semmai, c’è dal punto di vista tecnico. “Sono una passista completa – spiega Eleonora Camilla Gasparrini – con spunti da velocista, che tiene bene nelle salite brevi”; “io invece – le fa eco Camilla Barbero – sono una passista veloce e mi piace animare le corse”.

Nella foto di Fabiano Ghilardi, Eleonora Camilla Gasparrini e Camilla Barbero

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.