PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Nessun rimborso per il maltempo nel piacentino”, Rolleri rilancia l’allarme

“Nessun rimborso, al momento, verrà dato dal Governo per le emergenze che hanno interessato Piacenza, oltre ad altri territori dell’Emilia Romagna, tra 2016 e 2017. Nella nostra provincia gli episodi interessati sono stati il maltempo di marzo-aprile 2016, la siccità ed eventi meteo eccezionali dell’estate 2017, oltre a gelicidio, neve e piogge di novembre-dicembre dello scorso anno.”

Il presidente della Provincia di Piacenza, Francesco Rolleri, fa proprio l’allarme lanciato ieri dall’assessore alla Protezione civile della Regione Emilia-Romagna, Paola Gazzolo, sul rischio che il nostro territorio perda i risarcimenti a favore di privati e attività produttive che hanno subito danni causati dalle ondate di maltempo in quel biennio.

“Il Consiglio dei Ministri, nell’ultima riunione avrebbe dovuto ripartire finanziamenti pari a 178 milioni di euro fra le Regioni colpite dalle ondate di maltempo negli ultimi due anni. Questi fondi messi a disposizione dal precedente Governo vanno assegnati agli aventi diritto entro l’anno, dopo di che andranno persi”.

“La nostra Regione, secondo quanto ha affermato Paola Gazzolo, era già pronta a emanare il bando per l’individuazione dei beneficiari dei risarcimenti, al fine di consentire la presentazione delle domande già nel mese di settembre e arrivare così alla chiusura della procedura nei termini di legge”.

“E’ chiaro che un rinvio a settembre mette fortemente a rischio la procedura dei risarcimenti – conclude Rolleri – non saremo di fronte all’ennesima cancellazione di finanziamenti ai territori?”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.