PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lite in strada per usare il cellulare. Giovane ferito a bottigliate foto

Ancora un episodio di violenza nella zona di via Torricella a Piacenza. A distanza di pochi giorni dal ferimento di un giovane nigeriano colpito ad un braccio con una bottigliata, nella serata di domenica si è verificata una nuova aggressione dai contorni molto simili.

E’ accaduto intorno alle 19: tutto sarebbe iniziato in via Pozzo, con una lite per futili motivi tra una coppia di stranieri passata ben presto dalle parole ai fatti. Pare che all’origine del diverbio sia stato l’uso di un telefonino per scattare un selfie. Uno dei due contendenti avrebbe negato il cellulare all’altro e da lì è scoppiata la lite.

Al culmine della discussione uno dei due ha afferrato una bottiglia con la quale, una volta rotta, avrebbe colpito il rivale ferendolo ad un braccio.

Il ferito, dalla prime informazioni un richiedente asilo di nazionalità nigeriana di 23 anni, ospitato in una struttura del piacentino, è stato poi soccorso dall’ambulanza della Croce Bianca in via Torricella (nelle foto). Le sue condizioni non sono gravi: otto i giorni di prognosi.

Sul posto si sono portate rapidamente anche le volanti della polizia, subito al lavoro per individuare l’aggressore, fuggito dopo il fatto. La polizia è alla ricerca del responsabile dell’aggressione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.