PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Serie D, per Vigor Carpaneto si rinnova il derby col Fiorenzuola

Rinnovato il derby con il Fiorenzuola, sfide da urlo con Reggio Audace e Modena e altre rivali lombarde, emiliane e romagnole

CARPANETO (PIACENZA), 30 AGOSTO 2018 – Otto avversarie lombarde e nove emiliane-romagnole (contando anche San Marino) per un raggruppamento ricco di nomi di spicco sebbene abbastanza agevole dal punto di vista logistico. Sarà ancora girone D, ma con una geografia molto diversa, per la Vigor Carpaneto 1922, che oggi (giovedì) ha conosciuto le compagne di avventura nella sua seconda esperienza consecutiva e della propria storia nella quarta serie nazionale attraverso l’ufficializzazione dei raggruppamenti.

In primis, si rinnoverà il derby piacentino con il Fiorenzuola, mentre nei confini regionali spiccano le sfide contro due blasonate realtà come Reggio Audace e Modena, ex formazioni professionistiche che ripartono ora dalla massima serie dilettantistica.

Il girone si estende fino alla Romagna con Classe e San Marino, ma abbraccia anche la Lombardia con formazioni bresciane (Adrense, Calvina, Ciliverghe), lodigiane (Fanfulla dell’ex allenatore biancazzurro Andrea Ciceri), cremasche (Crema 1908 e Pergolettese) e pavesi (Oltrepovoghera e Pavia).

L’ANALISI – “Il primo dato che balza all’occhio – spiega Camillo Delnevo, responsabile prima squadra della Vigor Carpaneto 1922 – è la presenza di realtà blasonate come Reggio e Modena, due “big” che non c’entrano nulla con la serie D e che saranno nel lotto di formazioni che si giocheranno la vittoria finale. Ci farà piacere calcare terreni di stadi come il Braglia e il Mapei Stadium.

Inoltre, per noi sarà un raggruppamento fortemente rinnovato, ritrovando solamente quattro compagini della scorsa stagione. Tra queste c’è il Fiorenzuola per un nuovo doppio derby, mentre le altre sono Mezzolara, Lentigione e Sasso Marconi”. Quindi aggiunge. “Un’altra differenza è il passaggio da un girone a 20 a uno a 18 squadre, con quattro partite in meno e una forbice che si restringe in vista del raggiungimento degli obiettivi. Dal punto di vista logistico, la situazione è molto più agevole rispetto alla scorsa stagione”.

“Il nuovo girone D – conclude Delnevo – vedrà cinque formazioni reduci dall’avventura in Eccellenza (Adrense, Calvina, Axys Zola, Classe e Fanfulla). Nel girone avremo diverse formazioni lombarde, storicamente molto attrezzate e tra queste ci sono sicuramente le due cremasche (Pergolettese e Crema 1908), oltre in generale ad altre piazze importanti come Pavia e San Marino”.
Contemporaneamente, sono stati definiti anche i gironi del campionato Juniores nazionali, con la Vigor inserita nel raggruppamento E.

I gironi:
Serie D girone D: Axys Zola, Classe, Fiorenzuola, Lentigione, Mezzolara, Modena, Reggio Audace, San Marino, Sasso Marconi, Vigor Carpaneto 1922, Adrense, Calvina, Ciliverghe, Crema, Fanfulla, Oltrepovoghera, Pavia, Pergolettese
Juniores nazionali girone E: Axys Zola, Classe, Fiorenzuola, Forli, Lentigione, Mezzolara, Modena, Reggio Audace, R.C. Cesena, Sammaurese, San Marino, Santarcangelo, Sasso Marconi, Savignanese, Vigor Carpaneto 1922.

Nella foto, Camillo Delnevo, responsabile prima squadra della Vigor Carpaneto 1922

Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.