PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Cinema

Al Jolly tornano i capolavori del cinema restaurati in digitale

Torna il “Cinema ritrovato”, sette capolavori restaurati in digitale in programma a partire dall‘8 ottobre. Le proiezioni (inizio spettacolo sempre alle 21,30) sono tutte ospitate dal cinema Jolly di San Nicolò (Piacenza).

Ad inaugurare la serie l’8 ottobre è “Toro scatenato” di Martin Scorsese, metafora brutale e malinconica di una lotta tra l’io e il ring.

Si prosegue il 12 novembre con l’angoscia storico-esistenziale dipinta da Ingmar Bergmann nel “Settimo sigillo”. Il 3 dicembre va in scena la grande commedia, con “L’appartamento” di Billy Wilder, mentre l’appuntamento del 14 gennaio è con il surrealismo di “Uccelli”, firmato dal maestro Alfred Hitchcock.

L’11 dicembre arriva in sala uno dei film manifesto del neorealismo italiano, “Ladri di biciclette” di Vittorio De Sica. L’11 marzo è la volta invece del grande cinema francese, con “Jules e Jim” di Francois Truffaut, mentre la chiusura della rassegna è affidata a “Enamorada” di Emilio Fernandez, in calendario per l’8 aprile.

Tutti i film saranno proiettati in lingua originale e sottotitolati in italiano.

Il Cinema Ritrovato è un’iniziativa promossa dalla Cineteca di Bologna in collaborazione con Circuiti Cinema. A partire dal 2013, la cineteca bolognese ha sostenuto la distribuzione di di film cult del passato nelle sale del territorio nazionale; classici senza tempo recentemente restaurati con la tecnologia digitale e riportati quindi sullo schermo con una straordinaria limpidezza di immagine.

“Solo il grande schermo e la condivisione possono infatti restituire piena bellezza e brivido emozionale a classici intramontabili” come ricordano gli organizzatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.