PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Axys Zola battuta, trasferta vittoriosa per Fiorenzuola 0-2

Più informazioni su

Axys Zola vs U.S. Fiorenzuola 1922 0-2

Axys Zola: Celeste; Cocchi; Fabbri; Scalini; Ben Bahri; Cestaro; Caprioni; Bagatti; Cozzolino; Marchetti; Mantovani. All. Zaccaroni

A disposizione: Bruzzi; Bagaglini; Fiore; Gabrielli; Galanti; Esposito; Greco; De Pietri Tonelli; Andronachi.

U.S. Fiorenzuola 1922: Libertazzi; Famiglietti; Guglieri; Alvitrez (31’ Corbari); Bruzzone; Varoli; Marra (85’ Contini); Cosi (53’ Colantonio); Bigotto (85’ Ceria); Bouhali; Rivi. All. Brando

A disposizione: D’Apolito; Davighi; Bedino; Mora; Fossati. Reti: 63’ Corbari; 81’ Bigotto (F)

Dopo la bella vittoria all’esordio con il Ciliverghe Calcio, il Fiorenzuola di Mister Brando si tuffa nella prima trasferta stagionale in quel di Zola Predosa. I rossoneri vengono infatti ospitati al Filippetti dall’Axys Zola, matricola in questa Serie D 2018/2019.

L’inizio di partita è equilibrato: nei primi 45’ i rossoneri manovrano maggiormente la palla a terra, mentre i padroni di casa dell’Axys Zola si affidano maggiormente ai lanci lunghi alla ricerca dell’attacco capitanato da Cozzolino.

La prima occasione è per il Fiorenzuola, con una bella giocata di Marra sulla fascia, il cui cross teso non trova l’impatto vincente di nessun compagno di squadra.

Al 12’ Rivi ci prova in semi-rovesciata, con il pallone che esce a lato della porta difesa da Celeste.

E’ il 19’ quando l’ex di giornata, Cestaro, confeziona il primo pericolo a favore dell’Axys Zola; sulla punizione laterale il colpo di testa del difensore finisce di un paio di metri fuori dallo specchio della porta rossonera.

Primo problema di giornata per Mister Brando al 31’, quando Alvitrez lamenta un infortunio che lo costringe ad uscire. Viene inserito davanti alla difesa Corbari, giocatore con caratteristiche diverse, ma l’atteggiamento del Fiorenzuola non cambia e continua ad essere propositivo.

Sul tiro di Bouhali deviato in corner si chiude la prima frazione di gioco su un equilibrato 0-0.

Nel secondo tempo è l’Axys Zola a prendere inizialmente le redini del gioco, confezionando due occasioni: la prima, con tiro di Cozzolino, è alto sopra la traversa, mentre 5 minuti dopo è Libertazzi a parare sulla saetta da 25 metri di Marchetti.

Al 63’ la partita si sblocca. Calcio d’angolo battuto da capitan Guglieri, la cui parabola viene intercettata in pieno da Corbari di testa. E’ il vantaggio per i rossoneri. 0-1

I rossoneri continuano a mantenere il possesso palla, mentre i padroni di casa, schierati con un 3-5-2 molto pragmatico, cercano costantemente Cozzolino con palloni a scavalcare il centrocampo.

All’81’ corner ancora di Guglieri, che questa volta pennella sul primo palo; Colantonio prolunga la traiettoria ed è di Bigotto il tap-in vincente, 0-2.

Nel finale, girandola di cambi ma il Fiorenzuola non corre grandi pericoli se non qualche mischia in area.

E’ la seconda vittoria consecutiva per i rossoneri, che si portano in tasta alla Serie D in compagnia della corazzata Modena. Senza voli pindarici, la testa ora è già al Pavia, domenica ospite al Velodromo Pavesi di Fiorenzuola.

Foto tratta dalla pagina Fb della squadra

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.