PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Azienda piacentina con finta sede in Lussemburgo “Nascosto al fisco oltre un milione di euro”

Più informazioni su

Scoperta dalle Fiamme Gialle piacentine una società “fittiziamente residente all’estero”, accusata di aver sottratto al fisco oltre un milione di euro di ricavi.

L’azienda, verificata dalla tenenza di Fiorenzuola d’Arda, attiva nel settore dei trasporti su strada, – spiegano gli inquirenti – “pur operando stabilmente nella provincia piacentina, dove è stata gestita e diretta da cittadini italiani, ha dichiarato formalmente la propria sede in Lussemburgo: uno stratagemma che ha consentito, per anni, di occultare al fisco italiano ricavi superiori ad 1 milione di euro oltre alle connesse violazioni all’iva per quasi 400mila euro”.

Approfondite investigazioni, condotte anche mediante l’attivazione dei canali di collaborazione internazionale tra Italia e Lussemburgo, hanno consentito di dimostrare “con elementi inconfutabili” come l’azienda verificata “fosse una società “esterovestita”, ovvero impresa di fatto residente nel territorio nazionale che dichiara fittiziamente di avere la sede all’estero per poter usufruire di un regime fiscale e, nel caso specifico, anche previdenziale, molto più vantaggioso”.

L’entità delle imposte evase ha fatto scattare, a carico dell’amministratore, la denuncia all’autorità giudiziaria per il reato di omessa dichiarazione, finalizzata all’evasione delle imposte sui redditi e dell’iva, con contestuale richiesta di sequestro “per equivalente” fino alla concorrenza delle imposte evase.

“Continua senza sosta – sottolineano dal Comando provinciale – l’azione di controllo della guardia di finanza per scoprire fenomeni evasivi, anche al fine di garantire la leale concorrenza tra le imprese del territorio e l’equità nella ripartizione della tassazione”.

Nello scorso giugno i finanzieri piacentini avevano scoperto un’altra azienda accusata di aver dichiarato una falsa residenza all’estero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.