PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bella vittoria dei Lyons nel primo test contro Modena (70-10)

Più informazioni su

La voglia di scendere in campo era alle stelle e i Lyons hanno subito messo in chiaro le cose nella prima amichevole precampionato contro il Giacobazzi Modena, segnando 7 mete fin dalla prima frazione. Sugli scudi soprattutto la linea dei trequarti, autentico rebus per gli avversari.

Gli uomini di Solari e Baracchi hanno fatto valere la superiorità sul piano atletico e nonostante alcuni errori manuali hanno sempre accelerato tenendo un ritmo insostenibile per la compagine modenese. Arrivano così mete di autentico strapotere fisico come la marcatura di Masselli e di Bance, e con un ottimo gioco di squadre che porta la palla fino all’alla, finalizzate da Riboli ed Efori.

Opportunità quindi nel secondo tempo per sperimentare alcune nuove soluzioni e visionare alcuni giovani già impegnati con la seconda squadra. In avvio di ripresa subito una situazione difficile da affrontare, ma la touche avversaria sui 5 metri viene difesa al meglio e Efori può allontanare la minaccia.

Sul ribaltamento arriva un ottima trasmissione all’ala con Masselli che schiaccia la terza meta personale. Dopo un’altra segnatura con Mori la stanchezza comincia a farsi sentire e in un attimo di rilassamento arriva la prima meta del Modena. Tuttavia i Lyons non ci mettono molto a tornare in attacco e concludono la partita con un monologo offensivo con le mete di Mori, Tarantini e Della Ragione.

Allo scadere arriva anche la seconda meta del Modena, dettata dalla troppa indisciplina Lyons. Grande soddisfazione per l‘allenatore Emanuele Solari, anche lui alla prima uscita come capo allenatore della prima squadra: ”La prestazione della squadra è stata molto positiva, soprattutto per la voglia di giocare messa mostra dai ragazzi. Ci siamo fatti un’idea più chiara riguardo allo stato della nostra preparazione e sulle cose che vanno migliorate. Un aspetto che stiamo curando molto è la presa di responsabilità da parte dei giocatori, tutti devono avere il coraggio di prendere una decisione in serenità senza tirarsi indietro, e insisteremo ancora su questo punto poiché alcuni giocatori devono migliorare dal punto di vista mentale”.

“Sono molto contento per la predisposizione al gioco mostrata dai ragazzi e per l’aver inserito alcuni giovani interessanti come Di Lucchio, Riboli e Spezia che hanno fatto vedere ottime cose mostrando personalità. Su di loro lavoreremo molto e speriamo di valorizzarli al meglio.”

Prossimo appuntamento per i Lyons domenica 23 settembre per la seconda amichevole precampionato, ancora una volta tra le mura amiche contro il Rugby Parabiago.

Sitav Rugby Lyons – Giacobazzi Modena Rugby 70 – 10

Lyons: Della Ragione; Efori, Riboli, Conti, Mori, Via G, Via A., Masselli, Bance, Tarantini (c), Pedrazzani, Grassi, Greco, Rollero, Rapone. A disp: Benelli, Borghi, Salerno, Basilico, Di Lucchio, Spezia, Lekic

Tabellino: mt Via A. Tr Via Giovanni, mt Masselli, mt Efori, mt Masselli, mt Riboli, mt Riboli, mt Bance, mt Masselli trasf Via G., mt Mori trasf Via G., mt Modena, mt Merli trasf. Efori, mt Tarantini tr Efori, mt Della Ragione, mt Modena

SECONDA SQUADRA – Prima uscita positiva per i giovani bianconeri allenati da Simone Bossi, che si impongono in maniera netta sulla seconda squadra del Modena Rugby segnando quattro mete contro la sola subita.

I Lyons sono stati superiori in ogni fase di gioco, non riuscendo a capitalizzare al meglio solo per errori manuali dettati dall’inesperienza e dalla foga, pienamente comprensibili alla prima partita stagionale. La superiorità nelle fasi statiche è certificata fin dal primo tempo (la partita si è disputata su tre tempi da 20 minuti), con la prima marcatura bianconera: da touche nasce una maul avanzante con tutto il pack che entra nell’area di meta del Modena ed è Groppi a depositare il pallone oltre la linea.

In chiusura di prima frazione arriva anche la seconda marcatura ancora di Groppi, che sfrutta un calcio di punizione giocato veloce da Via dopo un ottima pressione della linea difensiva dei Lyons nei 22 metri avversari.

Nel secondo tempo i Lyons cercano di gestire meglio il pallone e ne nascono alcune belle azioni al largo con la linea dei trequarti: su una di queste arriva la terza meta con Basilico a finalizzare in mezzo ai pali. La stanchezza si fa sentire, la partita si spezzetta ma i Lyons non tolgono il piede dall’acceleratore: arriva anche la quarta meta con Riboli che approfitta di una ricezione sporca su un calcio alto e varca la linea di meta in solitaria. Sul finale di partita c’è tempo anche per la meta del Modena, nata da una mischia sui 5 metri giocata bene dai trequarti.

Bilancio positivo per i Leoni bianconeri, che al netto di comprensibili errori dettati dalla ruggine estiva e una formazione rimaneggiata hanno prodotto un buon ritmo e un gioco piacevole. “Sono molto felice per la prestazione, – ha dichiarato l’allenatore Simone Bossi – sia per la voglia messa in campo dai ragazzi sia per la cura messa in quello che abbiamo esercitato sia in ritiro che in settimana, come il lavoro nel punto di incontro e il cercare di mantenere vivo il pallone in attacco con dei passaggi offload.”

Ora una settimana di pausa per i giovani Leoni, che venerdì 21 settembre affronteranno in trasferta i Lions Cremona per la seconda amichevole precampionato.

Rugby Lyons – Modena Rugby 22 – 7

Rugby Lyons: Seccaspina, Tasha, Dallavalle, Lekic, Gazzola, Spezja, Efori, Basilico, Groppi, Atanasov, Bassi, Cazzarini, Malchiodi, Groppelli, Cantù. Sono entrati: Via G., Via A., Riboli, Di Lucchio, Masselli, Borghi, Salerno.

Tabellino: mt Groppi; mt Groppi; mt Basilico tr Via G.; mt Riboli; mt Modena trasf.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.