PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgonovo, grande successo del Valtidone Wine Fest fotogallery

La magia dell’Ortrugo ha stappato il Valtidone Wine Fest 2018
Numeri da record per la tappa di Borgonovo abbinata alla Chisöla

Oltre mille calici distribuiti, centinaia di degustazioni guidate e aperitivi a base di Ortrugo: sono questi alcuni degli strabilianti numeri che la tappa di Borgonovo del Valtidone Wine Fest mette in archivio dopo una domenica all’insegna dell’Ortrugo, vitigno e vino autoctono del territorio e della Chisöla, la focaccia con i ciccioli deco del comune valtidonese.

“E’ una giornata di festa molto importante per il nostro comune – ha commentato il Sindaco, Pietro Mazzocchi, inaugurando la manifestazione nel piazzale della Rocca – Il Valtidone Wine Fest ci permette di farci conoscere fuori dai confini provinciali e attirare molta gente in questo straordinario territorio”. Accanto al Sindaco, Patrizia Calza in rappresentanza della Provincia di Piacenza, che ha patrocinato la rassegna, l’on. Tommaso Foto e il Sen. Pietro Pisani, sindaci e amministratori della Val Tidone.

“Un grazie sentito e sincero – ha proseguito Mazzocchi – va a tutti coloro che si sono adoperati per rendere possibile questo evento, dagli assessori e consiglieri comunali a partire da Giulia Monteleone e Nicola Sogni, passando per i dipendenti a partire da Fabbiana Bianchi, fino a tutti i volontari che da giorni lavorano all’organizzazione. Ringrazio le cantine e le aziende presenti e gli sponsor che sono fondamentali per la riuscita della manifestazione, a partire da Cantina Valtidone e Banca Centropadana”.

E’ stato il Presidente Gianpaolo Fornasari a prendere la parola per Cantina Valtidone, che ha ricevuto dalle mani del Sindaco Mazzocchi gli attestati per i premi conquistati al concorso enologico internazionale Selezione del Sindaco: la medaglia d’oro per il Malvasia Venus e l’argento per il Gutturnio Bollo Rosso riserva 2014.

“Abbiamo sempre sostenuto questa manifestazione perché riteniamo sia una vetrina importante per il nostro territorio e le sue eccellenze. Voglio fare un plauso al Sindaco Mazzocchi perché quest’anno più che mai è riuscito a coordinare aziende e produttori e a dare vita a un evento di grande livello”. Per Banca Centropadana ha preso la parola il Vicepresidente Guerrino Saviotti, che sottolineato come solo in un territorio propositivo e positivo le aziende decidono di investire: “sono molto contento, personalmente e in rappresentanza dell’istituto di credito che rappresento, di essere al fianco di questa importante iniziativa”.

A concludere la cerimonia di inaugurazione sono state le premiazioni. Oltre a quella a Cantina Valtidone, un attestato per la fedeltà è stato consegnato all’azienda Fratelli Braghieri, mentre il contest fotografico ha visto premiare Renato Bellinaso per la sua foto storica legata alla vendemmia e Raffaella Barbanti che ha trovato una delle cartoline vincenti del festival e ha saputo rispondere in modo corretto al quiz sul sito www.valtidonewinefest.it.

Per tutto il giorno, il tendone del festival ha ospitato turisti, curiosi e amanti del vino, molti provenienti anche da fuori regione per degustare l’Ortrugo e le altre eccellenze locali. Nel pomeriggio spazio alle prelibatezze di Borgonovo Città della Gastronomia, con Danila Ratti, Isa Mazzocchi e Maurizio Mera, per terminare con gli aperitivi a base di Ortrugo preparati dal barman Fabio Marinoni (con il patrocinio di AIBES) che ha concluso in allegria una giornata all’insegna dell’enogastronomia di eccellenza.

Come tradizione, il primo appuntamento del Valtidone Wine Fest ha avuto un gustoso antipasto giovedì scorso nella piazza della Chiesa di Corano, con l’evento “Borgo in musica. Colori, sapori, emozioni per la Val Tidone” dove il numeroso pubblico è stato coccolato dai prelibati piatti preparati dal ristorante Le Proposte, mentre le emozioni di stile canoro le ha regalte il concerto della bravissima Ambra Lo Faro in formazione con gli Stone Monkeys.

Dopo la tappa di Borgonovo, il Valtidone Wine Fest fa rotta verso Ziano dove domenica 9 settembre celebrerà la tradizionale Sette Colli in Malvasia, una nuova giornata di assaggi e degustazioni con particolare focus su un’altra eccellenza enologica del territorio, il Malvasia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.