PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coop in festa all’Infrangibile compie 12 anni

Coop in Festa spegne 12 candeline. La festa in strada della Cooperativa Infrangibile non si lascia attendere e puntuale a fine settembre da 12 anni torna col suo bagaglio ricco di musica, cibo, mercatini ad affollare le vie del quartiere popolare più storico di Piacenza.

E l’edizione 2018 non si fa mancare nulla, tra storici volti della scena rock e musicisti piacentini di cui ogni anno la Coop vuole omaggiare il lavoro.

Venerdì 28 settembre si debutta con Stefano Rampoldi aka Edda, già fondatore dei Ritmo Tribale, una delle formazioni alt-rock italiane anni ‘90 più dirompenti che ha influenzato in maniera significativa il modo di fare musica delle generazioni successive, dagli Afterhours ai Marlene Kuntz. Per la Cooperativa Infrangibile, Edda presenta il suo live solo con brani tratti dai suoi intensi e mai banali lavori da solista.

Apriranno Edda, i Misfatto in versione acustica. La più longeva tra le rock band piacentine si presenta in via Alessandria dopo mesi dall’inizio del 12 DitaTour e dall’uscita del nono album L’uomo dalle 12 dita.

Sabato 29 e domenica 30 saranno tutti dedicati ai musicisti piacentini, amici che in anni più o meno felici per le sorti della Coop Infra si sono dimostrati attenti e disponibili supporter oltre che eccezionali musicisti. Class Or Ass, cover band dei più importanti gruppi rock della scena anni 60 e 70 scenderanno in strada sabato 29 settembre. Domenica a tutto blues con Nero a metà e Mauro Sbuttoni, il bluesman piacentino presenza fissa di ogni Coop in Festa.

Ogni sera, prima e dopo i live, musica con i djs più scatenati della provincia: Lord Picchio, Gianni Fuso, The Black Sun. Come ogni anno non mancherà buon vino e buon cibo con il ristorante attivo e i grigliatori del cortiletto della Coop.

LE MODIFICHE ALLA VIABILITA’ – Per consentire lo svolgimento della festa della cooperativa Infrangibile, dalle 19.30 all’una del mattino nelle serate di venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 settembre, nonché dalle 12 alle 15 della stessa domenica, nel tratto di via Alessandria tra via Casteggio e via Asti sarà vietata la sosta, con rimozione forzata, su entrambi i lati della carreggiata.

Sarà inoltre istituito, nei giorni e orari citati, il divieto di circolazione, fatta eccezione per residenti, dimoranti e fruitori di posti auto privati, che potranno procedere con la massima cautela in entrambe le direzioni. Contestualmente, nel tratto di via Alessandria non coinvolto dalla festa, verrà revocato il senso unico di marcia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.