PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coppa e pancetta piacentine protagoniste alla Cena dei Mille a Parma foto

Il 4 settembre, il centro storico di Parma si è trasformato in un Ristorante gourmet con l’evento” La Cena dei 1.000” con la partecipazione straordinaria di due chef stellati: Carlo Cracco e Massimo Spigaroli, inaugurando il settembre gastronomico.

Per allietare i 1.000 ospiti è stato servito un aperitivo cui ha partecipato anche il Consorzio dei Salumi Piacentini DOP servendo le eccellenze piacentine: Coppa Piacentina e Pancetta Piacentina in una veste creativa.

I salumi piacentini DOP sono stati elementi di spicco del lungo aperitivo che ha visto protagoniste le filiere del territorio parmense insieme ai prodotti di Piacenza e Reggio Emilia accrescendo la sinergia delle città unite nel progetto “Destinazione Turistica Emilia” e – evidenzia il Consorzio – sono stati molto apprezzati dal pubblico parmense.

Entusiasta della partecipazione della città di Piacenza rappresentata dal Consorzio di Tutela dei Salumi DOP Piacentini all’evento è stato Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma.

Hanno visitato lo stand il Presidente della Camera di Commercio di Parma Andrea Zanlari, Presidente degli Albergatori di Parma Emio Incerti, il Presidente di Destinazione Turistica Emilia Natalia Maramotti e il Direttore Pierangelo Romersi, il Direttore di APT Servizi Dr. Emanuele Burioni.

Il menù della serata è stato studiato dallo chef parmigiano stellato Massimo Spigaroli e dai ristoratori di Parma Quality Restaurants. Servito a tavola il gazpacho alla parmigiana, lo scrigno di Parma, coscia d’oca leggermente stufata e, per concludere, la zuppa inglese di Carlo Cracco. Un menù assolutamente originale con piatti unici creati per l’occasione e gustati sotto le stelle nel cuore del centro storico di Parma.

Alla serata hanno partecipato anche alcuni chef in rappresentanza dell’associazione Chef To Chef, che riunisce i 50 migliori chef dell’Emilia-Romagna, accomunati dall’obiettivo di favorire l’evoluzione della gastronomia regionale e la sua affermazione a livello nazionale e internazionale: gli chef piacentini Isa Mazzocchi e Filippo Chiappini Dattilo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.