PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovani fattori di successo, agriturismo di Vernasca premiato dal Ministero

Giovane azienda di Cia (Confederazione italiana agricoltori)Piacenza premiata dal Ministero dell’Agricoltura.

Il riconoscimento è stato assegnato a Graziano Molinari, giovane titolare di un’azienda agricola di Piacenza premiato al Salone del Gusto di Torino dal Ministero dell’Agricoltura, attraverso Ismea, nell’ambito del concorso Nazionale “Giovani Fattori di Successo”.

Il giovane imprenditore piacentino, giunto secondo su un nutrito gruppo di pretendenti, conduce una azienda agricola con Agriturismo sulle colline di Vernasca, con produzioni tipiche del territorio, fra le quali compaiono l’uso di grani antichi, la vinificazione di uve locali e allevamenti minori, tutti destinati alla tavola degli avventori.

L’azienda, tra le prime 3 classificate, sarà uno degli esempi di sviluppo dell’imprenditorialità giovanile nell’agricoltura italiana, nell’ambito delle iniziative promozionale realizzate da Minsitero dell’Agricoltura e Ismea.

A questo scopo nelle scorse settimane, una piccola troupe ha raggiunto l’azienda per realizzare un filmato, svelato in occasione della premiazione, e che sarà destinato a vari canali comunicativi, istituzionali e ai social.

“Sono particolarmente orgoglioso di questo premio, sia perché mi gratifica dei tanti sacrifici che sto facendo da anni, gestendo una attività complessa in un’area particolare come quella della collina – montagna – racconta Graziano – sia perchè, oltre alla mia personale gratifica, penso sia un bel riconoscimento per tutta la comunità del territorio. A breve parteciperò anche ad una missione internazionale in Russia, in occasione della terza edizione della settimana di cucina Italiana nel Mondo, dove porteremo i prodotti locali e la meravigliosa immagine di Piacenza nel mondo”.

Apprezzamenti manifestati anche dal Presidente di Cia Franco Boeri e dalla Direttrice Marina Bottazzi: “Una grande soddisfazione per Agia e Cia di Piacenza, che testimonia il legame e l’impegno dei nostri giovani con la terra, in senso imprenditoriale ma anche come come valori rurali”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.