PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Investire sulla logistica” L’80 per cento dei diplomati del corso ha già un impiego foto

Diciotto nuovi diplomati che non avranno troppe difficoltà a trovare un lavoro (anzi l’80 per cento lo ha già trovato): sono i nuovi tecnici superiori per l’infomobilità e le infrastrutture logistiche che hanno ricevuto il diploma, nella cerimonia che di è tenuta nella sala mensa del maxistabilimento Ikea del polo logistico di Piacenza.

“Si tratta – ha spiegato il responsabile del corso Giuseppe Bardelli – dell’ottava edizione del percorso formativo biennale organizzato dalla Fondazione Its di Piacenza. Possiamo dire di essere diventati un punto di riferimento per le aziende del territorio”.

La cerimonia è stata anche l’occasione per presentare il nuovo corso: saranno ventidue gli allievi che, superate le selezioni, inizieranno il percorso biennale (con 800 ore in azienda) entro la fine di ottobre. Ancora aperte le iscrizioni, che chiudono i battenti il 16 ottobre 2018.

Diplomi corso mobilità e logistica

Alla consegna dei diplomi ha portato il suo saluto la vicesindaco di Piacenza Elena Baio, che ha anticipato un convegno sul tema a S. Ilario alla metà di ottobre. “Diciamo sì alla logistica di qualità – ha affermato – e il Comune lavora perché il polo del ferro, progetto chiave per lo sviluppo di questo settore, possa partire al più presto”.

Tra gli ospiti anche alcuni imprenditori nel campo della logistica, i “padroni di casa” di Ikea con Luigi Manzoli, Alberto Maggi dell’azienda Mtrax di Cremona e Gianluca Bonatti della cooperativa Padania di Fiorenzuola.

“Rappresento il mondo delle cooperative – ha spiegato Bonatti – che sono le imprese che svolgono il lavoro vero e proprio all’interno dei magazzini logistici.  Quella formata dal corso della Fondazione Its è una figura intermedia tra l’operaio e l’ingegnere logistico di cui c’era particolarmente bisogno all’interno del nostro settore. Sul mercato mancava infatti un programmatore della movimentazione della merce, capace di essere l’anello di congiunzione tra committenza e fornitori”.

tecnico della mobilità i diplomi

“Investire sulla logistica è importante – ha aggiunto – perché è un settore in costante in espansione e consente percorsi di crescita anche sul nostro territorio. Inoltre l’evoluzione tecnologica e continua anche il personale richiesto deve essere sempre più qualificato”.

Questo l’elenco dei neodiplomati: Abbiuso Angelica; Braghi Simone; Bricchi Manuel; Brindisi Rebecca; Casavecchia Morganti Sem; Coroli Isabella; Dattilini Chiara; Debattisti Silvia; Delledonne Andrea Luigi; Kaur Sarabjeet; Lodigiani Luca; Magnani Marco; Malvicini Eliana; Nedeljkovc Rados; Petonjic Klaudio; Romani Niccolò; Sanguineti Andrea; Scapuzzi Paolo.

Diplomi corso mobilità e logistica

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.