PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La satira si fa Dop, storie e aneddoti piacentini nello spettacolo itinerante

La satira si fa Dop, storie e aneddoti locali nello spettacolo itinerante in calendario il 7 e 8 settembre a Piacenza, all’interno del festival “Satiri Di Storie 2018”, manifestazione culturale artisticamente diretta dall’attrice piacentina Letizia Bravi, in passato nel cast di Crozza.

La rassegna anche nella sua seconda edizione vuole far sorridere e riflettere il pubblico, unendo la burla all’ educazione. Lo ha fatto fin dalla serata di apertura, 2 settembre all’arena Daturi, portando sullo schermo il film “Si muore tutti democristiani”, del collettivo milenese “Il Terzo Segreto di Satira”, in collaborazione con l’associazione culturale Cinemaniaci.

Commedia divertente, ma percorsa da un fil rouge malinconico e disincantato, sull’eterno dilemma tra la coerenza con i propri ideali e l’accettazione del compresso, necessaria per vivere soprattutto nell’Italia della crisi.

Se gli spunti autobiografici non mancano, il film e i suoi autori, che da videomaker sono passati a registi con risultati nel complesso positivi e non scontati, usando la leggerezza vogliono instillare nel pubblico un interrogativo a cui non è facile rispondere: è possibile raggiungere un “ buon” equilibrio tra ideali e compromessi? Da non perdere i prossimi appuntamenti con il Festival, quando “Satiri Di Storie” entrerà nel “vivo” del proprio spirito e del territorio cittadino.

Il 7 e 8 settembre lo spettacolo itinerante “Satira Dop”, in partenza alle 18:30 dalla Galleria Ricci Oddi. Aneddoti, storie, vicende del passato di Piacenza scoperte attraverso la satira, in un viaggio condotto da Letizia Bravi, Umberto Petranca e Tiziano Cannas, in collaborazione con il FAI Giovani, nel centro storico della città. Per sorridere e riflettere insieme ancora una volta.

Nella serata del 7 settembre, alle 21,30 all’Audititorium della Fondazione, il comico Paolo Rossi dipingerà con umorismo e ironia inconfondibili politica, società e vita quotidiana. La rassegna termina l’8 settembre al Caffè letterario Baciccia con il ritorno de”Il terzo segreto di Satira“. Video popolari e momenti live concluderanno la seconda edizione del Festival.

Una manifestazione che sembra essere solo l’inizio di una sfida molto più ampia ambiziosa, se la stessa Letizia Bravi ha dichiarato di “voler trasformare Piacenza nel polo nazionale della satira”.

Foto tratta dalla pagina Facebook della rassegna.

IL PROGRAMMA dei prossimi appuntamenti

Venerdì 7  settembre, ore 18.30, ritrovo e partenza Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, via San Siro 13

SATIRA DOP di Daniele Villa con Letizia Bravi, Umberto Petranca, Tiziano Cannas Aghedu. In collaborazione con il FAI Giovani – Piacenza. Spettacolo itinerante a tappe nel centro storico con accompagnamento musicale dal vivo. Ad ogni tappa, due comici – accompagnati da una guida – sveleranno aneddoti e storie tratte dalla cronaca e dalla vita piacentina di altri tempi nei luoghi dove le vicende narrate sono effettivamente accadute. Durata dell’intero spettacolo: 50 min. circa, a seguire aperitivo offerto.

Ingresso a offerta libera, prenotazione obbligatoria all’indirizzo e-mail: satiridistorie@gmail.com. Spettacolo in replica anche l’8 settembre.

Ore 21.30, Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, Via Sant’Eufemia 12. Paolo Rossi, la vita e la politica viste attraverso gli occhi di uno dei più travolgenti comici italiani in uno spettacolo tra musica e comicità.

Paolo Rossi esordisce nel ’78 in teatro con Dario Fo e Gabriele Salvatores e successivamente prende parte a numerosi e fortunati film. Nel 1994, partecipa con Enzo Jannacci al Festival di Sanremo, nel 1995 vince il Nastro d’Argento per la migliore sceneggiatura per Camerieri. Da questo momento in poi, si dedicherà maggiormente al teatro con molte tournèe di successo. Torna in televisione con Piero Chiambretti su Rai3, poi su Rai1, Italia1 e nel 2010 su rai3 con “Vieni via con me”, condotto da Fabio Fazio e Roberto Saviano.

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Sabato 8 settembre

ore 18.30, ritrovo e partenza Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi, replica di Satira Dop

ore 21.30, Baciccia, via Dionigi Carli 7, Il terzo segreto di satira live. Il gruppo milanese Il Terzo Segreto di Satira arriva anche a Piacenza con un ibrido comico sull’attualità e la politica dei giorni nostri con la proiezione dei loro video più popolari e sketch live inediti.

Il Terzo Segreto di Satira è un collettivo milanese che ha all’attivo collaborazioni con La7, SkyUno, RaiUno,RaiDue,RaiTre,Discovery. Nel 2018 esce il loro primo film Si muore tutti democristiani, in programma domenica 2 settembre, nell’anteprima del Festival.

Ingresso libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.