PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Le storie fantastiche dell’Appennino piacentino” si presentano a Caratteri Mobili

Prendi un piccolissimo alberghetto di un paesino nel cuore dell’Appennino piacentino. Raccoglici dentro sei scrittori e mettigli in mano una penna. “Le storie fantastiche dell’Appennino piacentino”, la raccolta di racconti brevi edita da Officine Gutenberg per la collana I Pescegatti, è nato così.

Da un laboratorio di scrittura fantastica diretto da Luca Ricci in una location particolare: Cerignale in autunno, quando il borgo è silenzioso, le seconde case hanno le finestre sprangate e dai comignoli iniziano a uscire le prime timide fumate grigie come il cielo.

In questo panorama sospeso nel tempo Paola Cerri, Piera Marchioni, Barbara Tagliaferri, Nicoletta Livelli, Marco Murgia e Giovanni Battista Menzani hanno trascorso tre giorni a leggere, commentare e discutere di Dino Buzzati ed Edgar Allan Poe, di Howard Phillips Lovecraft e Jorge Luis Borges.

In testa la voglia di trovare il modo di recuperare alcune leggende popolari da rivisitare in chiave moderna, per tentare di arrivare alla produzione di brevi narrazioni fantastiche: i racconti di un Appennino che è capace di essere magico. L’Appennino Piacentino.

Il libro sarà presentato venerdì 28 settembre alle 18, a Caratteri Mobili, piazzale Marconi 37, Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.