PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I macedoni di Piacenza protestano: “Non rinunciamo alla nostra identità” foto

Più informazioni su

I macedoni sono una delle comunità straniere più nutrite a Piacenza.

Nel pomeriggio di sabato 29 settembre ai giardini Margherita hanno dato vita a una manifestazione per protestare contro il cambio di nome della Macedonia, nell’ambito del negoziato per risolvere la lunga disputa con la Grecia.

Il territorio denominato “Macedonia” si estende infatti su una superficie che comprende i due paesi confinanti.

L’accordo stipulato con la Grecia per mettere fine alla disputa è stato vissuto da una parte del popolo della Macedonia, repubblica nata dal dissolvimento della ex Jugoslavia, come una sottrazione di identità.

la protesta dei Macedoni

La protesta è contro il cambio del nome – spiegano i promotori della manifestazione a Piacenza. Ecco le loro motivazioni.

La domanda del referendum di oggi è ambigua: “Siete favorevoli all’adesione a Ue e Nato, accettando l’accordo tra Macedonia e Grecia?” Ma è chiaro ed evidente che il cambio del nome (se avvallato) non comporta la diretta adesione all’Ue e Nato e porterà ad estremismi.

L’accordo è l’ennesimo tentativo di nascondere le atrocità compiute nella Macedonia Egea dall’annessione di quella terra avvenuta nel 1913 in poi, è l’ennesimo tentativo di cancellare l’identità e la storia di un popolo. In questa storia non ci è immischiata solo la Grecia ma anche tutte le principali potenze Occidentali, per questo c’è così tanta pressione anche esterna.

Il problema del nome è un problema della Grecia.

Secondo l’accordo i cittadini della Repubblica di Macedonia dovrebbero essere Macedoni-cittadini della repubblica di Macedonia del Nord. Ma quanti Stati esistono con il nome Macedonia? Uno!

Quindi i cittadini della Repubblica di Macedonia sono Macedoni e i cittadini della Grecia sono greci! Ci sono macedoni in Grecia? Sì, e parlano la mia stessa lingua, il Macedone!

Sono quei macedoni di etnia macedone che se dovesse passare l’accordo saranno macedoni ma nel senso di abitanti della regione Macedonia (Grecia).

Piuttosto che riconoscere la minoranza macedone e riconoscere quindi la storia e le atrocità compiute, vogliono far cambiare il nome alla Repubblica di Macedonia per spezzare ogni legame.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.