PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Mauri (Vigor Carpaneto): “Contro il Sasso Marconi cerchiamo i tre punti”

Più informazioni su

In una cornice da urlo non è arrivata l’impresa  né punti in classifica, ma il passo falso – soprattutto per le indicazioni ricevute – non pregiudica il morale in vista dell’esordio casalingo.

Domenica a Modena la Vigor Carpaneto 1922 non ha affatto sfigurato davanti ai 7000 del “Braglia”, cedendo di misura (1-0) in un match ricco di episodi. Per la squadra di Stefano Rossini, comunque, una partita di personalità e buone indicazioni in vista della sfida di domenica al “San Lazzaro” contro il Sasso Marconi, battuto di misura in casa nel derby provinciale contro il Mezzolara (0-1).

In casa biancazzurra, a tracciare la rotta è il centrocampista Stefano Mauri, uno dei più vivaci nel match contro i “canarini” di Apolloni. “Al Braglia – spiega il centrocampista milanese della Vigor, al secondo anno a Carpaneto dopo la salvezza della scorsa stagione –  è stato veramente bello, un’emozione grande, già dagli spogliatoi si sentiva il tifo ed è stata una delle partite più belle da giocare della mia carriera”.

Qualche rammarico per voi?
“Purtroppo c’è più di un rammarico. Fatta eccezione per la parte iniziale dove eravamo in difficoltà, ma ci poteva stare, abbiamo fatto una grande prestazione, con carattere e qualità, ma forse dovevamo concretizzare qualcosa di più in avanti. Ora dobbiamo resettare tutto e prepararci alla sfida casalinga contro il Sasso Marconi”.

Si torna in un contesto “normale”.
“Sarà una partita completamente diversa, con tanta corsa e contrasti come del resto succede ogni domenica in serie D. Cercheremo i tre punti, sapendo di potercela giocare con tutti. Personalmente, questo girone mi piace molto, ci sono tante squadre blasonate e stadi importanti”.

Infine, un giudizio sul tuo reparto, il centrocampo.
“Va molto bene, abbiamo il vantaggio di conoscerci già essendo rimasti in tanti dall’anno scorso e inoltre conosciamo le idee di gioco del nostro allenatore. In più, sono arrivati buonissimi giocatori. Lo ritengo un reparto che era già completo nella scorsa stagione e ora lo è ancor di più”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.