Ottone, si inaugurano il centro polivalente e il sistema di allerta

Più informazioni su

Sabato 29 settembre 2018 presso il centro Polivalente di Ottone (Via Aniceto Baracco) si svolgerà l’incontro pubblico intitolato “LENTAMENTE MA SICURAMENTE” in tema di prevenzione e difesa del territorio, anche alla luce degli eventi alluvionali che hanno drammaticamente coinvolto, negli ultimi anni, il paese dell’alta Val Trebbia e in vista dei progetti futuri come il ripristino della rete idrica nella centrale Piazza della Vittoria.

Aprirà l’evento alle 11 il sindaco di Ottone, Federico Beccia.  A seguire gli interventi degli ospiti:

– 11.10: Ottone, un esempio di gestione integrata del rischio idrogeologico, Giovanni Menduni, Politecnico di Milano

– 11.20: L’intervento strutturale sulla Piazza, Simona Cerutti, Ufficio tecnico, Comune di Ottone

– 11.30: Il nuovo sistema di monitoraggio e allerta, Guido Bernardi, Marketing and International development manager, CAE S.p.A

– 11.40: Reti intelligenti per controllo del rischio da colata di detrito, Nicola Faccioli, Italy business unit manager, Officine Maccaferri Italia

– 11.50: Conclusioni, Paola Gazzolo, Assessore alla difesa del suolo e della costa, protezione civile, politiche ambientali e della Montagna, Regione Emilia Romagna

Sarà anche l’occasione per inaugurare il Centro Polivalente, risistemato dopo i danni causati dall’alluvione del 2015, e il sistema di allerta (con pluviometro) con sirene di recente installato. Al termine dell’incontro seguirà breve rinfresco. L’amministrazione invita tutti a partecipare numerosi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.