PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scomparso dal 4 settembre, l’appello dei familiari “Torna a casa”

“Carlo torna a casa, ti stiamo aspettando”.

I familiari di Carlo Cordani, 63 anni, scomparso da Piacenza nella giornata del 4 settembre, lanciano un appello con la speranza di riuscire a mettersi in contatti con lui.

Carlo si è allontanato dalla propria abitazione, dove vive con il padre, nella mattinata del 4 settembre per dirigersi al lavoro, presso gli uffici Asl di via Anguissola, a bordo della sua auto, una Honda Jazz targa DJ 503 AE.

Ma al lavoro non è mai arrivato, circostanza che ha fatto subito scattare l’allarme, avvisando le autorità competenti.

L’allerta sembrava rientrata dopo aver saputo che, nella notte tra il 4 e il 5 settembre, il signor Cordani ha pernottato presso un albergo a Lecco.

L’uomo però ha lasciato la sua stanza al mattino presto senza mettersi in contatto ne’ con i familiari ne’ con le forze dell’ordine, e dal 5 settembre, di fatto, non si hanno più sue notizie.

Tutte le procedure di ricerca sono pertanto attive, e i familiari, che si stanno prodigando per diffondere la notizia anche nel territorio di Lecco, rivolgono un accorato appello.

“Anche se l’ipotesi sul campo è che si tratti di un allontanamento volontario, siamo molto preoccupati perché non abbiamo sue notizie da diversi giorni” spiegano i familiari, che lanciano un appello proprio a Carlo.

“Torna a casa, ti stiamo tutti aspettando”.

Chiunque abbia informazioni in merito, è pregato di rivolgersi al comando dei carabinieri di Piacenza.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.