PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sfregiato al volto dopo una lite per ragioni sindacali

Più informazioni su

Potrebbe esserci un dissidio di natura sindacale all’origine del violento episodio di sabato pomeriggio in via Colombo a Piacenza

Il diverbio tra due stranieri di nazionalità egiziana è sfociato infatti in una lite accesa, con il ferimento di entrambi con un’arma da taglio.

Dopo il ricovero in ospedale, sono stati entrambe dimessi e uno di loro, l’aggressore, è stato denunciato per lesioni gravissime.

La vittima ha infatti subito uno sfregio al volto, causato da un fendente sferrato con un’arma da taglio, presumibilmente un taglierino ritrovato in un giardino a poca distanza dal luogo della lite.

 

Secondo quanto appurato dai carabinieri del Nucleo Operativo che stanno conducendo le indagini, entrambe i protagonisti sono aderenti al sindacato autonomo Si Cobas e avrebbero litigato per divergenze di vedute sulla vertenza che investe lo stabilimento Leroy Merlin di Castelsangiovanni.

Dove è in atto uno scontro sindacale per la volontà di non rinnovare il contratto ad alcune decine di precari.

Gli uomini dell’Arma stanno approfondendo le indagini per capire se anche altre persone risultano coinvolte nella lite.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.