PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In tasca un permesso umanitario e 28 grammi di hashish. In manette

In Italia con permesso umanitario, ma in tasca ha 28 grammi di hashish.

In manette un 21enne della Nuova Guinea, intercettato nel pomeriggio del 18 settembre da una pattuglia dei carabinieri di Pontenure, mentre il giovane percorreva in bicicletta la strada provinciale tra Cortemaggiore e Piacenza, in direzione della città.

I militari erano impegnati in un servizio di controllo del territorio, volto anche a contrastare il fenomeno della vendita di droga nelle nelle campagne, quando hanno notato due giovani extracomunitari in sella ad altrettante due ruote, all’altezza dell’incrocio con Muradello.

Li hanno quindi fermati per un controllo; addosso ad uno dei due ciclisti hanno trovato 28 grammi di hashish, divisi in quattro parti distinte, oltre a pezzi di cellophane (generalmente impiegato per il confezionamento delle dosi), tre telefoni cellulari e un router portatile per connettersi ad internet.

Il ragazzo, incensurato e senza fissa dimora, con un permesso per motivi umanitari rilasciato nel 2017, comparirà in tribunale per rispondere dell’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.