PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna Futuro in Salute, sul Facsal una 4 giorni dedicata alla prevenzione e al benessere

Più informazioni su

Torna Futuro in Salute, la più grande manifestazione provinciale dedicata alla prevenzione e ai sani stili di vita.

Una 4 giorni in programma dal 3 al 6 ottobre lungo il Facsal, con laboratori didattici, approfondimenti, visite e test gratuiti per la popolazione.

Il programma è stato presentato dal direttore generale Luca Baldino, la presidente della conferenza socio sanitaria Patrizia Calza e l’assessore del Comune di Piacenza Filiberto Putzu.

L’Azienda Usl di Piacenza, affiancata da una cinquantina di partner, propone quest’anno un’edizione da record.
Si inizia con tre mattine di laboratori dedicati alle scuole, con oltre cento attività gratuite per 2000 studenti piacentini, dalle materne alle superiori (3, 4 e 5 ottobre).

Si prosegue sabato 6 ottobre con una giornata tutta dedicata alla salute, con visite, controlli sanitari e test gratuiti per la popolazione.

Oltre 70 reparti e servizi saranno a disposizione per incontrare i cittadini. Medici, infermieri e professionisti della salute porteranno in mezzo alle persone, nel cuore della città, il loro più importante messaggio: la prevenzione si può realizzare nel quotidiano, per vivere in salute.

Quest’anno il 118 avrà un ruolo di primo piano all’interno della manifestazione, con una maxi postazione dove si svolgeranno diverse simulazioni nel corso della giornata.

I cittadini potranno diventare protagonisti in prima persona di una di queste attività di soccorso nell’emergenza.

Anche per i bambini c’è una novità ludica e istruttiva: il Pronto soccorso pediatrico svela tutti i propri segreti, con un gioco dedicato ai piccoli piacentini e alle loro famiglie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.