PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tramonto DiVino, chiude venerdì in piazza il tour del gusto

Sarà Piacenza e la centralissima Piazza Cavalli ad ospitare venerdì 28 settembre la tappa conclusiva di Tramonto DiVino. Evento nell’evento, si conclude in bellezza grazie al sodalizio tra il tour del gusto dell’Emilia Romagna e ‘Piacenza è un Mare di Sapori’, il week end dedicato alla grande gastronomia regionale.

A partire dalle 19 l’evento propone una suggestiva via del vino animata da circa 250 etichette della guida Emilia Romagna da Bere e da Mangiare in degustazione libera. Il viaggio nel ricco mondo dell’enologia regionale sarà guidato dai sommelier di Ais che raccontano e propongono i migliori vini del territorio: dai Lambruschi emiliani, ai vini ferraresi delle sabbie, ai Pignoletti dei Colli Bolognesi, alle Malvasie parmensi, passando per i romagnoli Sangiovese, Albana, Rebola, Trebbiano e Pagadebit.

In abbinamento i grandi prodotti Dop e Igp della gastronomia emiliano-romagnola, serviti all’interno di Piacenza è un Mare di Sapori.

In degustazione, oltre ai Salumi Piacentini Dop (Coppa, Pancetta e Salame) e ai pisarei e fasö, piatto tipico della tradizione piacentina, il Prosciutto di Modena Dop, la Mortadella Bologna Igp e i Salamini Italiani alla Cacciatora Dop, la Piadina Romagnola Igp, la Patata di Bologna Dop, il Grana Padano Dop, la Pera dell’Emilia-Romagna Igp e gli Aceti balsamici Tradizionali Dop di Modena e Reggio Emilia.

La serata offrirà anche l’occasione per ringraziare i tanti partner di Tramonto DiVino con una piccola cerimonia in cui sarà consegnato un riconoscimento ai Consorzi regionali delle Dop e Igp che nel 2018, Anno del Cibo Italiano nel Mondo, hanno sostenuto la manifestazione. A premiare i rappresentanti dei Consorzi, per l’occasione insieme sul palco di Piazza Cavalli, sarà in rappresentanza della Giunta Regionale l’Assessore all’Ambiente Paola Gazzolo.

Partner dell’evento – Organizzato da Agenzia PrimaPagina Cesena insieme alle Ais di Emilia e Romagna, all’assessorato all’Agricoltura della Regione Emilia-Romagna, all’Enoteca Regionale, a Apt Servizi e Unioncamere, Tramonto DiVino ha come partner, il Carpigiani Gelato Museum, i Consorzi delle principali Dop e Igp dell’Emilia-Romagna: Parmigiano-Reggiano, Prosciutto di Parma e di Modena, Salumi Piacentini, Pesca e Nettarina di Romagna, Pera dell’Emilia-Romagna, Mortadella Bologna, Consorzio Salame Cacciatore, l’Associazione dello Squacquerone di Romagna rappresentata dalla Centrale del Latte di Cesena, Olio Extravergine di Brisighella, Aceti Balsamici Tradizionali di Modena e Reggio Emilia, Aceto Balsamico di Modena, Patata di Bologna, Piadina Romagnola e Aglio di Voghiera.

Info e partecipazione – Per operare una corretta selezione dei partecipanti all’evento, indirizzando a una degustazione e a un consumo consapevole dei vini e dei prodotti gastronomici regionali, è previsto un ticket d’ingresso fissato a 18 euro.

Il ticket, secondo una collaudata prassi, prevede la consegna ai partecipanti della Guida “Emilia Romagna da bere e da mangiare”, un calice con marsupio per le degustazioni libera dei vini regionali e un carnet di assaggi per i prodotti della gastronomia. Tutte le informazioni e il programma sul sito www.emiliaromagnavini.it e scaricando l’APP Via Emilia Wine & Food.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.