PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Valtidone Wine Fest, Ziano è la seconda tappa. Protagonista il vino Malvasia

Più informazioni su

Secondo appuntamento per il Valtidone Wine Fest che, come da tradizione, sale sui colli di Ziano, il comune più vitato d’Europa, per celebrare l’uva e, in particolare, il Malvasia, che verrà presentato sotto il tendone allestito in Piazza Roma da una ventina di cantine e aziende vitivinicole del territorio.

La più grande rassegna del vino piacentino, che ha avuto il suo battesimo domenica scorsa a Borgonovo, si unisce a Ziano con la storica festa dell’uva, giunta alla 67° edizione e articolata quest’anno in due giorni, sabato 8 e domenica 9, tra spettacoli musicali, artisti di strada, esposizioni di auto d’epoca e gli stand gastronomici allestiti nell’area esterna delle scuole elementari.

“Voglio ringraziare di cuore tutti coloro che rendono possibile questa manifestazione – ha dichiarato il Sindaco Manuel Ghilardelli – che ci permette di far conoscere il nostro territorio al di fuori dai confini provinciali. E’ una vetrina importante per tutti i nostri produttori e ringrazio gli sponsor privati senza i quali non sarebbe possibile l’allestimento di questa iniziativa che animerà per due giorni il nostro comune che ha ben l’85% di superficie vitata.”.

Dopo la presentazione del programma della festa dell’Uva da parte di Giorgio Castoldi della Pro Loco di Ziano, è toccato a Davide Valla, presidente dell’Associazione 7 Colli, raccontare come si svolgerà la domenica del Valtidone Wine Fest: “Dopo l’inaugurazione, alle ore 10.30 apriranno i banchi di assaggio delle aziende vitivinicole che presenteranno i loro Malvasia e, novità di quest’anno, un secondo vino di loro produzione a scelta. Inoltre, quest’anno sarà possibile anche la vendita diretta del vino. Nel pomeriggio, inoltre, presso la sala consiliare del Comune si terranno delle degustazioni guidate, tenute direttamente dai produttori vitivinicoli che avranno così la possibilità di approfondire con i partecipanti l’aspetto culturale della produzione e del consumo del vino”.

Molti gli eventi collaterali che si uniscono alla Festa dell’Uva e al Valtidone Wine Fest, a partire dalla mostra di artigianato locale dell’associazione Made in Ziano nel cortile del Comune all’esibizione di motocross, denominata “Hobby Sport”, per tutto il giorno presso l’area San Pellegrino grazie all’iniziativa di Andrea Baldini e al supporto del Moto Club Vigolzone, al banco di beneficenza organizzato come di consueto dalla scuola materna Malvicini e Bozzini e aperto già da venerdì 7.

Come ricordato da Rossana Fornasier, la locale biblioteca Carla Carloni organizza la ventesima edizione del mercatino del libro usato presso le sale del Comune di Ziano (punto biblioteca) con libri anche in lingua e anche oggettistica.

Infine, Valentino Matti e Elena Januszeswsky dell’Associazione LaValtidone hanno presentato la quattordicesima edizione della mostra-concorso fotografica sul tema “Pioggia, Neve, Sole…in Val Tidone” allestita presso la scuola primaria per tutto il giorno e da cui, tramite votazione, scaturiranno le illustrazioni per l’edizione 2019 del consueto calendario. Ci saranno anche le auto sportive della scuderia LTS Racing (formula gloria da salita e side by side) esposte presso la fontana del paese.

Oltre alle associazioni, ai dipendenti comunali e ai volontari grazie ai quali è possibile l’allestimento di tutte le iniziative del fine settimana, un ringraziamento comune è andato agli sponsor della manifestazione. Anche questa edizione del Valtidone Wine Fest sarà affiancata dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia che nasce e si sviluppa all’interno dei principali distretti agroalimentari e che vanta oltre 3,8 miliardi di impieghi al comparto.

Il Gruppo opera attraverso una struttura dedicata al settore agricolo e agroalimentare e propone un modello di servizio rivolto esclusivamente alle aziende del settore. “Il vitivinicolo rappresenta un’eccellenza di questo territorio – dicono dalla Banca. Siamo lieti di essere di nuovo al fianco del Vatidone Wine Fest, la più grande rassegna del vino piacentino, confermando così la volontà di essere banca di riferimento per tutta la filiera”.

Tra gli sponsor e i sostenitori della rassegna del vino piacentino, il Salumificio San Carlo, il più grande pancettificio d’Europa che è sempre al fianco della tappa zianese del festival e di molte altre iniziative locali; la Cantina di Vicobarone, rappresentata in conferenza stampa dal Vice Presidente Maurizio Centenari che ha sottolineato “l’importanza del Valtidone Wine Fest come vetrina per gli eccellenti vini del territorio, che necessitano un ulteriore impegno per farsi conoscere fuori provincia”, Cantina Valtidone e la Coldiretti, rappresentate da Matteo Groppi il quale ha sottolineato come “per i produttori queste manifestazioni sono importanti per entrare in contatto diretto con il consumatore ed è sempre un piacere parteciparvi per far conoscere le proprie eccellenze”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.