PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vigor Carpaneto cerca i primi punti contro il Sasso Marconi

Più informazioni su

Domenica alle 15 al “San Lazzaro” la formazione di Rossini – battuta all’esordio a Modena – sfida i bolognesi, sconfitti nel derby provinciale con il Mezzolara. La guida al match

CARPANETO (PIACENZA), 22 SETTEMBRE 2018 – Primi punti stagionali nel mirino per la Vigor Carpaneto 1922, che dopo l’esordio con sconfitta al “Braglia” contro il Modena F.C. 2018 (1-0) è attesa dal debutto stagionale casalingo in serie D ospitando domenica il Sasso Marconi.

Nel match (in programma alle 15 al “San Lazzaro” di Carpaneto) valido per la seconda giornata del girone D, la formazione di Stefano Rossini proverà a smuovere la classifica, obiettivo a cui punta anche l’avversario bolognese, battuto a domicilio dal Mezzolara nel derby provinciale inaugurale. Le due formazioni si ritrovano dopo aver festeggiato la salvezza nella scorsa stagione, sempre nel girone D.

Dopo la spettacolare cornice del “Braglia” davanti a 7000 spettatori, la Vigor “atterra” su terreni più “normali” tornando nei contesti ambientali più abituali. “La partita di Modena – osserva il tecnico biancazzurro Stefano Rossini – era la cosa più semplice da preparare dal punto di vista delle emozioni, ma il nostro campionato è questo. Abbiamo speso molto per preparare l’esordio e in partita, ma dovremo essere bravi a recuperare le energie. Contro il Sasso Marconi sarà una partita completamente diversa dove tuttavia dovremo dimostrare che le cose fatte bene domenica scorsa le sapremo fare con chiunque”. E non solo.

“Sono convinto – prosegue Rossini – che una squadra più cinica e convinta a un certo punto non avrebbe perso il match del Braglia per come si è sviluppato. Bisogna essere più cattivi capitalizzando le occasioni, soprattutto quando ne vengono concesse poche, e non prendendo gol quando non bisogna. Contando anche lo scorso campionato abbiamo accumulato mesi di esperienza e questo è il salto di qualità che inseguiamo”. Due parole, infine, sul Sasso Marconi. “Ha cambiato molto, tenendo individualità importanti come per esempio Noselli, Della Rocca, Tonelli e Barranca”.

Rispetto a domenica scorsa, la Vigor riabbraccia l’attaccante Gianluca Rizzitelli, assente sul terreno del “Braglia” per squalifica. Ancora affollata, invece, l’infermeria biancazzurra: oltre al trio Terzi-Zuccolini-Tinterri, infatti, non recuperano i difensori Samuele Barba e Ilario Furlotti. Primi passi verso il rientro,invece, per l’attaccante Alessio Quaggio.

L’AVVERSARIO – Al pari della Vigor Carpaneto 1922, il Sasso Marconi affronta il secondo campionato di serie D della propria storia dopo la salvezza diretta della scorsa stagione.

In panchina c’è sempre Roberto Moscariello, mentre le individualità più altisonanti sono in attacco con il capitano Alessandro Noselli (1980, ex Mantova e Sassuolo oltre all’esperienza nel 2013-2014 nel New York Cosmos) e con Luigi Della Rocca (1984), ex Lecce e con un trascorso in serie A con il Bologna.

Nella scorsa stagione, nel match di ritorno il Sasso Marconi fece il blitz al “San Lazzaro”. “Forse – commenta Moscariello – eravamo stati anche un po’ fortunati, ricordo una partita con tante palle in area proposte dalla Vigor per Sylla e con tanti sacrifici da parte nostra.

Ora la squadra è cambiata, ma conosco un po’ mister Rossini e so che la sua formazione esprime un buon gioco, contando ancora su elementi importanti come per esempio Mauri e Rantier. Sarà una partita difficile per entrambe, essendo a zero punti: sarebbe stata meglio giocarla dopo una vittoria a testa”. Capitolo indisponibili. “Noselli sarà indisponibile dopo la distorsione alla caviglia riportata nella partita contro il Mezzolara; in forse Della Rocca, non in perfette condizioni”.

LA TERNA ARBITRALE – A dirigere l’incontro tra Vigor Carpaneto 1922 e Sasso Marconi sarà l’arbitro Kevin Bonacina della sezione AIA di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Giacomo Bianchi di Pistoia e Massimo Vagheggi di Arezzo.

DOMENICA E’ ANDATA COSI’… – Questi i tabellini degli impegni di domenica scorsa delle due formazioni.

MODENA F.C. 2018-VIGOR CARPANETO 1922 1-0
MODENA F.C. 2018: Dyeie, Pettarin, Dierna (77’ Gozzi), Lauria (63’ Boscolo Papo), Zanoni, Obeng, Baldazzi (86’ Montella), Ndoj, Messori (68’ Gerace), Ferretti (77’ Sansovini), Perna. (A disposizione: Piras, Bellini, Lo Bello, Massaroni). All.: Apolloni
VIGOR CARPANETO 1922: Vagge, Rossini M. (55’ Odianose), Favari, Mastrototaro, Fogliazza, Baschirotto, Corioni (67’ Rossi), Abelli (67’ Burgazzoli), Rantier (79’ De Micheli), Mauri, Carrozza (55’ Tosi). (A disposizione: Errera, Bonini, Carisetti, Zito). All.: Rossini S.
ARBITRO: Franck Loic Nana Tchato di Aprilia (assistenti Marco De Vellis di Frosinone e Vito Angileri di Aprilia)
RETI: 51’ Dierna (M)
NOTE: Ammoniti: Ferretti, Pettarin, Gerace (M), Rantier, Tosi, Baschirotto (V). Recupero 1’ e 5’.

SASSO MARCONI-MEZZOLARA 0-1
SASSO MARCONI: Monari, Cosner, De Lucca (77’ De Vita), Giacomoni, Serra (87’ Benucci), Dall’Ara (67’ Girotti), Noselli (46’ Tonelli), Sanzo, Negri (75’ Mele), Spezzani, Barranca. (A disposizione: Stanzani, Betti, D’Antini, Satalino). All.: Moscariello
MEZZOLARA: Malagoli, Grandini (77’ Chmangui), Pappaianni, Dall’Osso, Rigon, Lo Russo, Nicolini, Menarini (69’ Grazhdani), Mezzetti (71’ Mutti), Sala, Sereni. (A disposizione: Di Berardino, Pelliconi, Tomatis, Kharmoud, Bolelli, Bertani). All.: Togni

ARBITRO: Rinaldi di Bassano del Grappa (assistenti Cioffredi e Anelli di Padova)
RETI: 61’ Grazhdani (M)
NOTE: Ammoniti: Rigon, Pappaianni, Dall’Osso (M), Negri, De Lucca (S).

I PRECEDENTI – Nella scorsa stagione, Vigor e Sasso Marconi si sono affrontate nel girone D di serie D, terminando la cavalcata raggiungendo entrambe l’obiettivo della salvezza diretta. Nei precedenti, l’ago della bilancia pende dalla parte dei bolognesi. A Sasso Marconi nel match d’andata finì 0-0, mentre nel ritorno a Carpaneto la Vigor dovette arrendersi di misura (0-1).

IL TURNO – Questo il programma della seconda giornata del girone D di serie D (domenica ore 15): Axys Zola-Fiorenzuola, Ciliverghe Mazzano-Classe (campo 2 di Mazzano), Fanfulla-Crema 1908 (sabato ore 20,30), Lentigione-Modena F.C. 2018 (a Fiorenzuola), Mezzolara-Calvina Sport, OltrepoVoghera-Pavia (sabato ore 20,30), Pergolettese-Adrense, Reggio Audace-San Marino (a Carpi), Vigor Carpaneto 1922-Sasso Marconi.

LA CLASSIFICA – Axys Zola, Fiorenzuola, Calvina Sport, Classe, Crema 1908, Mezzolara, Modena F.C. 2018 3, Adrense, Lentigione, Pergolettese, San Marino 1, Fanfulla, OltrepoVoghera, Reggio Audace, Sasso Marconi, Vigor Carpaneto 1922, Ciliverghe Mazzano, Pavia 0.

I BOMBER – Questa la classifica dei marcatori del girone D di serie D.
1 rete: Cozzolino (Axys Zola), D’Appolonia (Crema 1908), Dierna (Modena F.C. 2018), Galanti (Axys Zola), Galtarossa (OltrepoVoghera), Grazhdani (Mezzolara), Guarino, Mazzotti (San Marino), Ricci Frabattista (Classe), Rivi (Fiorenzuola), Schiavini (Pergolettese), Serafini (Calvina Sport) – su rigore, Triglia (Calvina Sport).

Nelle foto, l’undici di partenza della Vigor Carpaneto 1922 nel match di Modena e un primo piano di mister Rossini

Ufficio stampa Vigor Carpaneto 1922

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.