PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Zanardi (Misto) “Degrado ai giardinetti di via Beverora” foto

“Degrado ai giardinetti di via Beverora a Piacenza”. A segnalare la situazione con una interrogazione la consigliera Gloria Zanardi (Misto), che chiede l’intervento del Comune.

Si tratta dell’area verde a lato della scuola superiore “Colombini”: “Mi hanno segnalato – spiega Zanardi – alcune criticità, a partire dall’arredo urbano che necessiterebbe di una riqualificazione adeguata; è anche presente una panchina di cemento rotta, al momento recintata dal nastro rosso e bianco, ma che costituisce un pericolo”.

“Inoltre la manutenzione del verde è trascurata, i marciapiedi sono fortemente sconnessi, soprattutto a causa delle radici degli alberi piantumati che sopraelevano il manto stradale costituito da autobloccanti, e hanno già provocato cadute dei cittadini; spesso si trovano rifiuti abbandonati per terra e sulle panchine e in orario serale l’illuminazione è scarsa e ciò diminuisce la sicurezza dei cittadini nell’area e incentiva episodi di criminalità”.

“Risulta, dunque, evidente – prosegue – che la zona in questione è critica sia sotto il profilo del decoro sia sotto il profilo della sicurezza dei pedoni e di chi la frequenta; le risorse per provvedere agli interventi saranno anche scarse, ma a volte basta poco per cercare di porre rimedio a certe situazioni”.

Zanardi chiede quindi a sindaco e assessori competenti, “se intendono adottare azioni a riguardo, come il ripristino della pavimentazione dei marciapiedi a latere, interventi di manutenzione e miglioramento del verde, riqualificazione dell’arredo urbano, potenziamento dell’illuminazione nell’area dei giardinetti di Via Beverora e limitrofe”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.