PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Africa Mission e Venice Marathon insieme per portare acqua in Karamoja

Più informazioni su

Si è svolta domenica 28 ottobre la Maratona di Venezia, un appuntamento imperdibile per gli amanti della corsa, ma anche per i volontari di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo.

L’evento si è aperto ufficialmente sabato 27 ottobre a ExpoSport, Parco San Giuliano – Mestre dove Africa Mission ha presenziato tra le charity con un stand espositivo. La partecipazione del Movimento piacentino alla manifestazione di carattere internazionale, risale al 2006, portando avanti da 12 anni il progetto Run for Water Run for Life.

«In Karamoja il bisogno di acqua è il primo essenziale problema che non solo frena lo sviluppo ma riguarda la sopravvivenza di un popolo. – spiega Carlo Ruspantini, direttore del Movimento – Siamo partner solidali di Venice Marathon da ormai 12 anni, per noi è un appuntamento fisso, un’occasione di incontro con amici e sostenitori e per ricordare l’emergenza acqua, ancora oggi presente in Karamoja».

Venice Marathon non è quindi solo sport, ma anche un Charity Programme dedicato alle ONP. In questi 12 anni di collaborazione, grazie alla partecipazione di Africa Mission – Cooperazione e Sviluppo a Venice Marathon, sono stati perforati 18 pozzi di acqua potabile e ne sono stati riabilitati 10, il tutto in Karamoja, regione arida a nord – est dell’Uganda dove il Movimento di don Vittorione è presente da 45 anni.

«Ogni anno, attraverso Rete del Dono proponiamo il progetto “Run for Water Run for Life” con l’obiettivo di raccogliere 10 mila euro per un nuovo pozzo d’acqua potabile in Uganda – racconta Ruspantini – è un modo per sensibilizzare e fare sport senza dimenticare la solidarietà. Ogni gesto fa la differenza».

La maratona corsa nella bella cornice di Venezia, 42 km per gli atleti agonisti e 10 km la non competitiva rivolta a gli amatori ha visto la partecipazione Africa Mission con 22 maratoneti e altrettanti sostenitori provenienti da Piacenza, Treviso, Bucciano (Benevento) e Foggia.

«Due dei nostri runner hanno corso la 42 km, facendo anche un buon tempo – racconta Ruspantini – mentre alcuni dei maratoneti della 10 km sono stati sorpresi dall’acqua alta e hanno comunque portato a termine la gara con uno spirito di solidarietà fuori dal comune».

Il progetto Run for Water Run for Life non si conclude con la maratona, la raccolta fondi online continuerà fino alla primavera 2019. Sostieni il progetto: https://www.retedeldono.it/it/progetti/africa-mission-cooperazione-e-sviluppo/run-for-water-run-for-life-2018

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.