PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

All’e-qbo arriva il Water Lab del Consorzio di Bonifica

Il Water Lab, laboratorio creativo del Consorzio di Bonifica di Piacenza, si trasferisce all’e-Qbo dal 15 al 19 ottobre per presentare le azioni che ha sviluppato nell’ambito del progetto “Urban Hub industrie Creative Innovative Piacenza”.

Water Lab è un laboratorio di idee e creazione di nuove professionalità innovative e multidisciplinari coinvolte nello sviluppo di servizi, sistemi e tecnologie intelligenti finalizzati alla “valorizzazione del ciclo dell’acqua”.

L’e-Qbo è la struttura cubica realizzata dall’architetto piacentino Romolo Stanco e sviluppato dalla start up innovativa T-red con la supervisione scientifica di Rse (Ricerca Sistema Energetico) in grado di accumulare e restituire energia per funzioni interne a servizio della città e di tutti i cittadini.

Water Lab in questi due anni di attività ha realizzato quattro progetti principali:

1) DRONE
La progettazione e la realizzazione di un Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto (drone professionale) per il monitoraggio che possa aiutare nella salvaguardia del territorio, nell’integrazione di metodologie di rilevamento esistenti e nel potenziamento di altre applicazioni riguardanti l’ambito dei rilievi topografici di dettaglio.
Tra le particolarità del drone, la presenza di componentistica accessoria realizzata con stampanti 3D della Maker Room insediata all’interno di Urban Hub e la possibilità di avere un’evoluzione nel tempo con l’aggancio di altre strumentazioni come termo-camere ecc.

2) WEB GIS
Il Web Gis è un portale cartografico interattivo dal quale è possibile ricavare informazioni sul territorio esaminando: geomorfologia, idrologia, uso del suolo, umidità.
All’interno del Water Lab, il Web Gis è stato migliorato e velocizzato e reso quindi uno strumento più flessibile e utile tanto alla ricerca, quanto alla tutela e alla valorizzazione del patrimonio territoriale.
Al progetto hanno collaborato attivamente, nelle fasi di Web design e Web development, otto studenti del Liceo G.M Colombini di Piacenza nel percorso di alternanza scuola lavoro 2017.
Ecco il link: http://www.cbpiacenza.it

3) WATER DOMINATION
Sempre all’interno del Water Lab è stata realizzata una applicazione informatica formativa ludico-interattiva quale strumento divulgativo e comunicativo rivolto principalmente a studenti e finalizzato a valorizzare il patrimonio culturale e ambientale della bonifica, con le sue strutture (dighe, impianti idrovori e di sollevamento, casse d’espansione, canali, acquedotti rurali) presenti su tutto il territorio piacentino, unendo la promozione con l’innovazione.

Il risultato è stato un simulatore on line con finalità didattica.
Nella realizzazione hanno collaborato attivamente dodici studenti del Liceo G.M Colombini di Piacenza in alternanza scuola lavoro 2017.
Ecco il link: http://waterdomination.cbpiacenza.it

IN EQUILIBRIO CON L’ACQUA
Il progetto è nato dalla collaborazione tra Water Lab, Music Lab (laboratorio di musica elettronica del Conservatorio “Giuseppe Nicolini” di Piacenza, insediato all’interno di Urban Hub) e Liceo Artistico “Bruno Cassinari” di Piacenza.

E’ stato chiesto alle nuove generazioni di dare una visione artistica all’intreccio composto da acque, uomo, territorio e macchine e ne è nato il percorso didattico “In equilibrio con l’acqua” con esposizione finale il 19 maggio 2018 all’impianto idrovoro Finarda.

Il risultato è stato un’installazione sonora, un’installazione audiovisiva, un concerto e una serie di incisioni ottenute con tecniche diverse. Il tutto ha avuto il tema dell’acqua come filo conduttore.

 

La permanenza del Consorzio di Bonifica, all’ e-Qbo, sarà anche l’occasione per presentare l’attività di progettazione dell’Ente al fine di reperire nuove professionalità.
Vi aspettiamo quindi dal 15 al 19 ottobre dalle ore 9.30 alle ore 12.30 presso il CUBO (e-Qbo) di fronte alla stazione ferroviaria di Piacenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.