PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Antichi rivi e scorci inediti, le visite del finesettimana alla Piacenza nascosta

Si avvicinano le Giornate Fai d’Autunno e quest’anno il gruppo Giovani della Delegazione di Piacenza propone il percorso di visita “Piacenza nascosta: tra vicoli, antichi rivi e scorci inediti”.

Nuove prospettive sulla storia di Piacenza: un percorso alla scoperta di lati nascosti e invisibili della nostra città. Dall’antico reticolo di rivi urbani che, silenziosi e impercettibili, scorrono sotto alle strade e alimentavano i mulini cittadini, fino ai palazzi nel cuore del centro storico, sedi del potere economico e politico. Finestre temporali sulla nostra storia, luoghi sconosciuti ricchi di scorci inediti che raccontano un passato denso di stratificazioni e cambiamenti.

I percorsi riguarderanno due beni del centro storico, il Palazzo dei Mercanti e la Cantina di Molineria S. Giovanni.

Le visite a Palazzo dei Mercanti (piazza Cavalli) si terranno sabato 13 ottobre solo al pomeriggio, ore 15.00-18.00 (dedicato agli Iscritti Fai ed a coloro che si iscrivono in quella giornata) e domenica 14 10.00-13.00 e 15.00-18.00, per tutti.

Le visite a Molineria S. Giovanni alla scoperta di rivi e mulini urbani (via Molineria S. Giovanni, 11-13) si terranno sabato 13 ottobre ore 10.00-13.00 e 15.00-18.00 (dedicato agli Iscritti Fai ed a coloro che si iscrivono in quella giornata) e domenica 14 ore 10.00-13.00 e 15.00-18.00, per tutti.

Contributo suggerito: a partire dai 3 €

Evento nazionale finalizzato alla raccolta fondi del Fai. Informazioni e aggiornamenti su: www.giornatefai.it, Facebook FAI Giovani – Piacenza, Instagram @faigiovanipiacenza

Grazie a Comune di Piacenza per il patrocinio e la partnership Associazione OTP-GEA e Iren S.p.A. per la collaborazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.