PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boxe Piacenza: successo per Pinna a Cremona, Ratti sconfitto a Rapallo

Continua con successo la febrile attività della Boxe Piacenza Cr impegnata con due suoi atleti sui ring di Cremona e Rapallo in incontri che si sono rivelati impegnativi ed equlibrati.

A Bonemerse (Cr) nell’ambito di una riunione che ha visto quattro incontri pro, il castellano Alex Pinna accompagnato dal maestro Antonio Pellini ha sciorinato una convincente prestazione opposto al lombardo Serio, che nonostante la generosa prestazione è uscito ampiamente sconfitto.

Pinna, dopo avere subìto il forcing iniziale dell’avversario, pugile nettamente più alto, ha condotto una boxe aggressiva e tecnica esaltando il publico presente e mettendo ripetutamente alla frusta il portacolori della Serio Boxing Team: un incontro concluso con una meritata affermazione.

L’ altro alfiere della Boxe Piacenza Cr impegnato in questo intenso week end è stato il supermassimo Alessandro Ratti impegnato nel riunione d’esordio della neonata società ligure Boxe Rapallo. Il colosso piacentino ha incontrato nel match clou della serata il portacolori della Boxe Tito Copello di Chiavari Paolo Boschi: un’accesa rivincita che lo ha visto sconfitto, con un verdetto che se fosse stato di parità non avrebbe fatto gridare allo scandalo.

Ratti ha subìto per due riprese la Boxe di Boschi, premiato come miglior pugile della serata, e nonostante un veemente ritorno non è riuscito a colmare il gap accumulato dall’avversario.  Per il pupillo del tecnico Campanini i prossimi campionati regionali, da lui in più occasioni vinti, potranno rapresentare il corollario di una buona stagione.

Nella foto Alex Pinna, al centro, con Pellini e Gerardo Minio

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.