PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Busa Foodlab strappa tre punti ad una caparbia Mandello (1-3)

Più informazioni su

Il Busa Foodlab lotta e strappa tre punti ad una caparbia Cartiera dell’Adda Mandello

CARTIERA DELL’ADDA MANDELLO-BUSA FOODLAB GOSSOLENGO 1-3 (19-25; 25-13; 19-25; 21-25)

CARTIERA DELL’ADDA MANDELLO: Cucciniello 10, Vizzini 5, Maresi 3, Riva 16, Redaelli 9, Bertocchi, Tonelli (L) NE: Chiodi (L), Dell’Orto, Lanfranconi, Meroni, Rossi, Sacchi. All. Valsecchi-Mariani

BUSA FOODLAB GOSSOLENGO: Beltrando 2, Giorgi, Mascherini 5, Cobbah, Scarabelli 20, Gatti 16, Antola, Maini 13, Zambelli 10, Poggi (L). NE: Cornelli, Nedeljkovic, Traversoni (L). All. Cornalba-Anni

Il Busa Foodlab torna da Mandello con tre punti. Una vittoria conquistata dopo quattro parziali, contro una formazione tutt’altro che arrendevole che rende la vita difficile a Scarabelli – top scorer della serata – e compagne.

Il primo pallone della partita che cade nel silenzio del palazzetto segna l’inizio di un profondo minuto di raccoglimento per la scomparsa di Sara Anzanello, modello dentro e fuori il mondo del volley.

Le biancoverdi provano a distendersi fin dai primi scambi con una Maini efficace a muro ed in attacco ed una Poggi che presidia la seconda linea difendendola dalle iniziative di Riva (5-10). Tre punti di Scarabelli allargano il divario, Mandello fatica a rientrare e si arrende sul 19-25.

Le padrone di casa rientrano in campo con un piglio decisamente diverso nel secondo parziale. La squadra di coach Valsecchi limita al massimo gli errori e si rende protagonista di un set nel quale il Busa Foodlab si accende soltanto per brevi sprazzi (17-12). Nel finale si registra l’ingresso in campo di Antola, cambia anche la diagonale con gli innesti di Giorgi e Cobbah: non bastano però per cambiare l’inerzia del parziale chiuso agevolmente da Mandello sul 25-13.

Con la partita rientrata sui binari dell’equilibrio è la formazione del primo set a trovare posto in campo: tocca a Gatti e Scarabelli cercare di fare pendere l’ago della bilancia verso il piatto biancoverde. L’avvio è piuttosto combattuto (dal 5-8 all’undici pari) poi è il Busa Foodlab che cambia il passo (14-17) e lo allunga mantenendo un vantaggio di sei punti fino al termine del parziale, chiuso con lo score di 19-25.

Il quarto set è forse il più impegnativo dell’intera partita: Mandello non vuole saperne di spianare la strada alle avversarie, il Busa Foodlab vuole arpionare i tre punti. Dopo un avvio favorevole alla formazione di coach Cornalba (4-6), le padrone di casa si riportano sotto e mettono la freccia (10-8). Superata la metà del parziale Cobbah rileva Mascherini ma è nel finale che si decide la contesa. Antola entra a servizio e firma battute precise che fiaccano la ricezione di Mandello permettendo a Scarabelli di piazzare punti importanti per la vittoria. Una vittoria che vale tre punti importanti nell’economia di un girone dove davvero nulla è e sarà scontato.

Prossimo appuntamento sabato 3 novembre alle ore 18:00 sul campo di Gossolengo. Avversaria della quarta giornata di serie B2 sarà il Brembo Volley Team.

Nicolò Premoli

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.