PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ciclismo, Collinelli (VO2 Team Pink) partita per i Giochi Olimpici Giovanili di Buenos Aires

E’ ufficialmente partita nella serata di lunedì dall’aeroporto di Fiumicino l’avventura di Sofia Collinelli, atleta del VO2 Team Pink prossima protagonista ai Giochi Olimpici Giovanili 2018 (YOG) in programma a Buenos Aires (Argentina) dal 6 al 18 ottobre.

La ciclista ravennate del sodalizio piacentino, infatti, è una delle quattro tessere del mosaico italiano delle due ruote per l’evento, che a sua volta si inserisce in un panorama di 84 atleti azzurri impegnati in 28 differenti discipline.

La Juniores romagnola (figlia d’arte, papà Andrea è stato oro olimpico ai Giochi di Atlanta 1996 nell’Inseguimento individuale) è stata selezionata insieme a Simone Avondetto (Silmax Racing Team), Tommaso Dalla Valle (Pressix P3 Mito Sport) e Giada Specia, atleta del Team Velociraptors, con la delegazione azzurra (composta per regolamento da atleti 2000 e 2001, quindi Juniores) diretta dai ct Rino De Candido e Mirko Celestino.

Per loro, nel mirino le medaglie nella Combinata maschile e femminile, con una formula che prevede la somma dei punti acquisiti nei cinque differenti gare, tre su strada e due di mountain bike: cronosquadre (13 ottobre), prova in linea (14 ottobre), criterium (17 ottobre), eliminator (15 ottobre) e cross country short (16 ottobre).

Così, gli azzurri comporranno due squadre (una maschile e una femminile) che gareggeranno in tutte e cinque le prove.

La particolarità sarà cimentarsi anche nell’”altra” specialità, con la Collinelli – per esempio – che oltre a farsi valere nel suo naturale settore strada cercherà di far bene anche nell’inedita mountain bike.

“E’ un’emozione grandissima – ha confessato Sofia alla partenza – ed è molto bello riviverla dopo la partecipazione agli EYOF dello scorso anno. E’ davvero grandioso essere qui e partecipare con la nazionale italiana”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.