PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consente a una minore di servire alcol e lei dà da bere a un ubriaco, bar chiuso per 30 giorni

Consente a una minore di somministrare alcolici e lei serve da bere a un ubriaco.

Questo uno degli episodi contestati dalla polizia a un bar di piazzale Libertà a Piacenza, dove questa mattina è stato notificato dagli agenti il provvedimento di sospensione dell’attività, che ha obbligato il proprietario ad abbassare la saracinesca per 30 giorni.

Chiusura bar

Si tratta dell‘undicesima chiusura temporanea di un esercizio pubblico, per differenti motivazioni, disposta dal Questore Pietro Ostuni da inizio anno. Una disposizione motivata da alcune problematiche , quali disturbo della quiete pubblica o la presenza di avventori con precedenti di polizia, che si sono verificate nei pressi del bar nel corso degli ultimi mesi.

Ad aprile 2018 gli agenti erano dovuti intervenire per una lite tra due donne ubriache, mentre l’8 ottobre sono stati chiamati per allontanare un cliente del locale, in evidente stato di ebbrezza, che stava molestando una passante. L’uomo però, poco dopo si è nuovamente ripresentato nel locale di piazzale Libertà, dove la barista minorenne, gli ha nuovamente servito alcolici.

Una situazione a sua volta intercettata dagli agenti, che hanno poi denunciato il titolare per aver consentito a una ragazza non ancora maggiorenne di servire alcolici, mentre la stessa è stata a sua volta denunciata al tribunale dei minori per aver servito alcolici a un soggetto già ubriaco.

Un insieme di elementi che hanno poi condotto anche al provvedimento di sospensione.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.