Curare un famigliare non autosufficiente, incontro con Loredana Ligabue

Curare un famigliare non autosufficiente, mercoledì a Piacenza conferenza di Loredana Ligabue.

Il prossimo 17 ottobre all’associazione “La Ricerca” si parla di problemi e diritti (non ancora riconosciuti) dei caregiver, persone – e sono sempre di più – che si prendono totalmente cura di un familiare in difficoltà (un genitore anziano, un figlio disabile, il coniuge non più autosufficiente).

Relatrice della serata, aperta a tutti, sarà l’ispiratrice della legge regionale LR 2/2014 per il riconoscimento dell’attività di cura e di assistenza all’interno delle famiglie nei confronti di persone malate, disabili o anziane, Loredana Ligabue, direttrice della cooperativa carpigiana “Anziani e non solo” e segretaria dell’associazione Carer (che raccoglie i caregiver dell’Emilia-Romagna).

In prima fila tra quanti si battono per un riconoscimento nazionale dei caregiver attraverso la legge quadro attualmente all’esame della Commissione Lavoro del Senato, Ligabue terrà una conferenza nella sede dell’associazione che da alcuni anni promuove percorsi di auto-mutuo-aiuto specifici per caregiver (Stradone Farnese 96, salone al primo piano). Interverranno anche l’assessore ai servizi sociali del Comune di Piacenza, Federica Sgorbati e la dirigente dei Servizi Sociali, Carolina Cuzzoni.

Tema della serata, aperta a tutti, peculiarità, problemi e diritti dei familiari che si prendono cura. Inizio alle 20,30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.