PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Debutto al “Beltrametti” per i Lyons contro Milano

Più informazioni su

Dopo l’amaro pareggio contro Parabiago nella prima giornata di campionato, la Sitav Rugby Lyons torna tra le mura amiche del “Walter Beltrametti” per ospitare l’AS Rugby Milano nella seconda giornata di Serie A.

Partita dal grande valore emotivo, oltre che sportivo, poiché le due società mettono in palio lo Shield del Trofeo Max Capuzzoni, intitolato al grandissimo giocatore che negli anni ’90 ha militato in entrambe le squadre prima della sua prematura scomparsa in un incidente in mare.

Il trofeo è attualmente detenuto proprio dai Lyons, che quindi lo difenderanno in casa.

Il Capo allenatore della Sitav Rugby Lyons Emanuele Solari vuole dare segnali di continuità e serenità, nonostante la grande occasione non sfruttata domenica scorsa: “Il nostro schema tattico, su cui abbiamo lavorato da inizio anno rimane assolutamente invariato, il vantaggio gettato al vento nella prima giornata non è imputabile al gioco, ma alla mentalità: nelle prossime partite dovremo essere più incisivi e lucidi per chiudere le partite quando ne abbiamo la possibilità.

Faremo solo qualche aggiustamento in base ai punti di forza dell’Asr Milano che abbiamo analizzato tramite video: ci siamo fatti un’idea del loro gioco e sappiamo come neutralizzarli. Anche in formazione cambierò pochissimo, al netto degli infortuni patiti in settimana: due titolari di domenica scorsa come Della Ragione e Mori sono usciti infortunati dalla partita con Parabiago e verranno sostituiti, mentre in settimana Cissè si è procurato un gravissimo infortunio alla mano per cui purtroppo lo perderemo per molto tempo, ma le assenze sono ben bilanciate da alcuni elementi che hanno recuperato e sono disponibili per domenica.

Inoltre sono curioso di vedere all’opera il nuovo arrivo Barend Potgieter, dobbiamo ancora valutarlo ma avendo finito il campionato settimana scorsa dovrebbe essere allenato, se negli ultimi allenamenti si comporta bene potremmo già portarlo in panchina domenica.”

È stato autore di un’ottima prova all’esordio e autore di una meta il capitano della Sitav Rugby Lyons Lorenzo Maria Bruno, più che mai determinato in vista di questo primo impegno casalingo: “Gli allenamenti sono stati positivi, abbiamo fatto una buona seduta video per vedere i nostri errori nella prima partita e su cui abbiamo lavorato duramente negli allenamenti seguenti. C’è tanta voglia di riscatto e l’atteggiamento messo in campo in settimana se riportato in partita sarà sicuramente quello giusto per portare a casa una grande prova. Siamo felici ed eccitati di tornare a giocare in casa, è un motivo di orgoglio e sappiamo l’importanza del trofeo Capuzzoni per tutta la società e dovremo mettere in campo tutto il nostro orgoglio Lyons.”

Appuntamento dunque alle 15.30 di domenica 21 al “Walter Beltrametti” per la prima partita in casa di questa campagna della Sitav Rugby Lyons in Serie A. Dopo un primo mezzo passo falso serve una prova di carattere da grande squadra, in una partita dal grande contenuto emotivo.

Una nuova domenica densa di partite aspetta le formazioni bianconere, tutte impegnate dalla Under 14 in su in partite valide per i propri campionati

Impossibile non partire dalla prima partita in casa in questo campionato per la prima squadra di Solari e Baracchi, che mette in palio il prestigioso Trofeo Max Capuzzoni contro l’AS Rugby Milano, con i bianconeri chiamati a dare risposte dopo il pareggio a Parabiago nella prima giornata di campionato. Appuntamento alle 15.30 al “Walter Beltrametti” di Piacenza per questo importante evento che vedrà protagoniste due squadre storicamente legate.

Esordio casalingo anche per la squadra cadetta allenata da Simone Bossi, che alle 13.00 sul Beltrametti 2 affronterà il Rugby Cernusco: dopo la vittoria all’esordio sul campo del Monza i giovani leoni sono chiamati a dare continuità alle proprie prestazioni contro un avversario insidioso già affrontato più volte in passato e di cui si conoscono pregi e difetti.
Per le due Under 18 una sfida interna e una in trasferta: la formazione che partecipa al campionato regionale lombardo, dopo una vittoria e una sconfitta nelle prime due gare, ospita alle ore 12.30 il Rugby Mantova sul campo di Le Mose del Piacenza Rugby, per suggellare la collaborazione tra le due società piacentine a livello giovanile iniziata in questa stagione. La squadra invece che partecipa al girone emiliano farà visita al Rugby Noceto, con il calcio di inizio previsto sul campo “Capra 2” sempre alle ore 12.30.

La sfida dell’Under 18 a Noceto sarà anticipata dalla sua equivalente tra le due Under 16. La formazione bianconera che partecipa al campionato regionale infatti se la vedrà coi pari età nocetani alle ore 11.00 sullo stesso campo. L’altra squadra Under 16, che partecipa al campionato Èlite sarà anch’essa impegnata in trasferta, sempre alle 11.00, ma a Colorno. Occasioni per riscattarsi dopo le due sconfitte maturate all’esordio per le due formazioni bianconere.

Per finire, sempre domenica 21 le due squadre di Under 14 saranno impegnate contro le due formazioni omologhe del Modena Rugby, che verranno ospitate al Campo Sportivo di Fiorenzuola, anche qui per suggellare la collaborazione tra Rugby Lyons e Rugby Valdarda, che ha portato all’unificazione delle formazioni Under 14. La prima sfida è prevista per le 10.00, a seguire anche l’altra partita.

A.S.D. Rugby Lyons Piacenza

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.