PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Doppia tappa di “Transumanza” per sensibilizzare le donne alla prevenzione

Doppia tappa di “Transumanza” a Piacenza in ottobre, in occasione del mese dedicato alla lotta contro il cancro al seno.

Transumanza è un festival letterario itinerante organizzato da Libreria Fahrenheit 451 e Bookbank libreria d’altri tempi; in collaborazione con AMOP (associazione malati oncologici Piacenza) daranno il via a due iniziative presso Palazzo Ghizzoni Nasalli (via Roma angolo vicolo Serafini) per sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione.

Primo appuntamento venerdì 12 ottobre alle ore 18.30 con il giornalista Alessandro Milan e il suo libro “Mi vivi dentro” (DeA Planeta), scritto quando nel dicembre del 2016 sua moglie, la giornalista Francesca Del Rosso, detta Wondy, perse la sua battaglia contro il tumore.

Milan è giornalista da quasi venti anni a Radio24, dove conduce programmi di approfondimento ed è presidente dell’associazione “Wondy Sono Io” (http://wondysonoio.org), impegnata nella diffusione della cultura della resilienza.

Nel libro ha voluto raccontare una storia piena di speranza, di amore, di attaccamento alla vita. Un inno alla resilienza, quella da esercitare quotidianamente. Perché le storie più belle non hanno il lieto fine: semplicemente non finiscono.

Il secondo appuntamento sarà venerdì 19 ttobre alle ore 18.30 con Mike Maric, autore del libro “La scienza del respiro” edito da Vallardi e da Fondazione Umberto Veronesi.

Maric è medico e professore all’Università di Pavia, impegnato nello studio e la ricerca scientifica, è stato campione del mondo di apnea nel 2004 e in successione coach di Federica Pellegrini, Igor Cassina e Filippo Magnin. Mike è anche Ambassador per il progetto Pink is Good di Fondazione Umberto Veronesi (http://pinkisgood.it/wp), dove lavora sulla gestione dello stress e delle emotività attraverso la respirazione nella preparazione sportiva delle Pink Runners e l’uso della respirazione anche durante le cure chemioterapiche.

Pink is Good per la Fondazione significa promuovere la prevenzione, indispensabile per individuare la malattia nelle primissime fasi, e fare informazione sul tema in modo serio, accurato, aggiornato. La sua filosofia è riassunta in “Se sei padrone del tuo respiro, sei padrone del tuo corpo, sei padrone della tua mente, sei padrone della tua vita. Stress, attacchi di panico, problemi di peso? Respira, non devi fare altro per iniziare a stare meglio.”

La respirazione è il primo fabbisogno fisiologico necessario alla sopravvivenza ma il diaframma, che è il muscolo principale, è oggi anche il più sottovalutato, viene infatti utilizzato meno del 40%, mediamente abbiamo circa 5 litri di aria e ne utilizziamo solo 1/8.

Proprio per questo motivo, Mike si dedica a questo aspetto cercando di insegnarci a migliorare la consapevolezza del nostro respiro, insegnandoci le basi mediche e scientifiche di una respirazione corretta e funzionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.