PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Falsa società piacentina con sede all’estero, finte fatture per oltre 30 milioni di euro”

Falsa società piacentina con sede all’estero, evasione milionaria e fatture false per oltre 30 milioni di euro“. Questo il quadro presentato dalla Guardia di Finanza di Piacenza al termine di un’articolata attività ispettiva, condotta nel settore del commercio dei materiali ferrosi.

Indagini che hanno interessato, come riporta la nota delle fiamme gialle, “un’azienda cosiddetta ‘cartiera’, ovvero società fittizia, con sede legale in Lituania e operativa dichiarata in Piacenza “, secondo gli investigatori “creata appositamente al solo scopo di emettere fatture false”.

La complessa attività è stata compiuta valendosi di canali di collaborazione internazionale con paesi esteri e al ricorso alle indagini finanziarie e, secondo le forze dell’ordine, “ha permesso di scoprire la sottrazione, al fisco italiano, di una base imponibile di circa 20 milioni di euro e un’iva per circa 1 milione di euro, oltre all’emissione di fatture false per 34 milioni e 700 mila euro ed iva per circa 2 milioni e mezzo di euro.”

Gli amministratori della società, succedutisi nel tempo, sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per il reato di infedele dichiarazione ed emissione di fatture per operazioni inesistenti – finalizzate all’evasione delle imposte sui redditi e dell’iva – con contestuale proposta di sequestro “per equivalente” fino alla concorrenza delle imposte evase.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.