PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Già noti per le risse del sabato, uno ha in tasca un coltello a serramanico

Già noti alla polizia di Piacenza per le risse del sabato, uno di loro ha in tasca un coltello a serramanico. Il gruppetto di giovani, fermo all’angolo cittadino tra via Negri e via Piatti, nel pomeriggio del 29 ottobre ha attirato l’attenzione degli agenti delle volanti, impegnati in un servizio di perlustrazione.

I ragazzi, conosciuti per essere rimasti coinvolti, a vario titolo, nelle cosiddette risse su appuntamento via social, sono parsi agli operatori particolarmente agitati, e hanno quindi approfondito il controllo.

Il gruppetto era composto da un 16enne rumeno e da tre 21enni, un senegalese, un piacentino e un ivoriano, tutti residenti in città e regolari sul territorio nazionale.

Alla richiesta di mostrare loro cosa avessero nelle tasche, il 21enne ivoriano ha spontaneamente consegnato un coltello a serramanico, lungo complessivamente 16 centimetri, di cui non ha saputo giustificare il possesso.

L’arma è stata sequestrata e il giovane condotto in questura, dove è stato poi denunciato per porto abusivo di coltello.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.