PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Colpo del Pro contro Gozzano nel posticipo 0-3 COMMENTO

Più informazioni su

GOZZANO – PRO PIACENZA 0-3
Nolè (r) 2′  Zanchi 27′ Volpicelli 74′

Il commento – Nel calcio succede molto spesso che una squadra faccia ottimi, se non eccellenti, risultati pur avendo alle spalle una società alle prese con problemi finanziari ed economici assai preoccupanti. Il fenomeno non ha una spiegazione logica, anche se qualcuno parla di reazione dei giocatori e tecnico per recuperare credibilità e immagine, o per mettersi in mostra in vista di una eventuale disoccupazione. La spiegazione più convincente è che molte volte le squadre in campo sono molto più preparate professionalmente delle squadre di dirigenti che operano nelle società (e negli organismi federali).

Queste considerazioni ce le suggerisce il Pro Piacenza, sulla cui squadra pende il pericolo (assai concreto) di penalizzazioni che potrebbero essere da uno a otto punti da togliere in classifica a causa di (presunte) irregolarità amministrative, tra cui la più importante sarebbe la validità della fideiussione che le società hanno l’obbligo di presentare all’atto di iscrizione al campionato.

Sul campo questa improvvisata squadra condotta da Giannichedda nelle prime 4 partite di campionato ha già ottenuto 3 vittorie esterne (importanti come quelle ci Alessandria ed Olbia) ed un pareggio casalingo realizzando 10 punt i che la proiettano in testa alla classifica pur con una gara in meno.

Per ottenere questi risultati occorrono, oltre alla qualità tecnica, sensibili doti caratteriali e notevole generosità agonistica. Il Pro Piacenza è la vera rivelazione di questa prima fase di campionato. Molto probabilmente la serie di successi non durerà a lungo e le sue ambizioni si ridimensioneranno, per limitarsi ad una tranquilla salvezza, ma intanto quello che sta facendo merita incondizionati elogi. Chapeau.

Per questi motivi, noi che siamo decisi fautori del massimo rispetto per i risultati del campo, saremmo profondamente indignati se venissero tolti punti alla classifica del Pro Piacenza, perché sarebbe davvero ingiusto che ciò che è stato ottenuto con sudore, merito e sacrificio venisse tolto per questioni burocratiche.

Luigi Carini

Contro la neopromossa Gozzano il Pro Piacenza di Giannichedda conquista la terza vittoria e in classifica supera i cugini biancorossi, salendo a 10 punti (GUARDA LA CLASSIFICA), al primo posto in coabitazione con la Carrarese che ha giocato un turno in più.

I rossoneri continuano sulla scia positiva grazie al rigore realizzato dopo soli 45 secondi da Nolè, poi a fissare il risultato ci pensano Zanchi e Volpicelli.

GOZZANO: Casadei, Gigli (46’ Tordini), Saluele, Messias, Palazzolo (60’ Rolfini), Graziano (73’ Secondo), Rolando (84’ Rizzo), Tumminelli, Bini, Evan’s (46’ Libertazzi), Sampietro. A disposizione: Gilli, Manè, Salvestroni, Acunzo, Gemelli, Grossi.

All.: Soda

PRO PIACENZA: Zaccagno, Pasqualoni, Maldini, Mangraviti, Nolè (85’ Sanseverino), Scardina (70’ Volpicelli), Sicurella, Zanchi (91’ Nava), Ledesma, Remedi (91’ Buongiorno), Kalombo. A disposizione: Bertozzi, Giuliano, Quaini, Milani, Kadi, Esposito, Belotti, Marchesi.

All.: Giannichedda

ARBITRO: Sajmir di Verona (assistenti: Rosario di Acireale e Tomasello di Messina)
RETI: 2’ Nolè (R), 26’ Zanchi, 73’ Volpicelli
AMMONITI: Gigli, Tumminelli (G); Zanchi, Ledesma, Kalombo (PP)

La sintesi da Sportube.tv

Il dopopartita di mister Giannichedda

LA CRONACA

Finale al “Piola” di Vercelli con il Pro Piacenza che porta a casa la posta piena con una grande prova.

Tris del Pro, al 74′ segna il neoentrato Volpicelli

Ripreso il match al “Piola”

Si chiude il primo tempo con i rossoneri in vantaggio con due gol di scarto.

Raddoppio Pro Piacenza al 27′ con Zanchi: punizione è stata ribattuta dalla difesa, Zanchi bravo a riprendere il pallone e a scagliarlo in rete con un gran sinistro.

Dopo soli 45 secondi, i rossoneri vanno in vantaggio grazie ad un calcio di rigore, trasformato da Nolè

Formazioni

Gozzano: Casadei; Gigli, Bini, Emiliano; Tumminelli, Sampietro, Graziano, Evans; Palazzolo, Rolando; Messias. A disposizione: Galli, Tordini, Rizzo, Grossi, Salvestroni, Romeo, Manè, Gemelli, Acunzo, Libertazzi, Rolfini. Allenatore: Soda

Pro Piacenza: Zaccagno; Mangraviti, Maldini, Pasqualoni; Kalombo, Remedi, Sicurella, Ledesma, Zanchi; Nolè, Scardina. A disposizione: Bertozzi, Belotti, Esposito, Giuliano, Nava, Buongiorno, Marchesi, Quaini, Sanseverino, Kadi, Milani, Volpicelli. Allenatore: Giannichedda

Foto propiacenza.it

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.