PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Una grande Gas Sales espugna Grottazzolina al quinto (2-3)

Più informazioni su

Oltre due ore di match e la Gas Sales Piacenza espugna il campo della quotata Grottazzolina. Una prova di carattere dei biancorossi e una vittoria al quinto set che permette a Botti e compagni di viaggiare ancora imbattuti nel girone blu di A2, in testa insieme a Bergamo.

La Gas Sales Piacenza Volley cala il tris. Tre gare e altrettante vittorie per i biancorossi, che conquistano il successo anche in casa di Grottazzolina al termine di una gara durata quasi due ore e vinta dai biancorossi al tie break.

I due punti consentono alla formazione di Massimo Botti di restare in testa alla classifica insieme all’Olimpia Bergamo, in attesa del confronto infrasettimanale che il primo novembre vedrà gli emiliani ospitare Gioia del Colle, quinta in graduatoria e distanziata di sole due lunghezze.

Nelle Marche la partenza della Gas Sales è zoppicante, ma dopo essersi trovati sotto 4-0 gli emiliani reagiscono e si portano anche a condurre 16-14. Poi il cubano Centelles e le battute di Vecchi nel finale conducono i padroni di casa avanti nel conto dei set. Al cambio di campo Piacenza è una furia e non lascia ai padroni di casa la possibilità di capire cosa sta succedendo.

L’ace di Klobucar significa 12-7, Yudin gioca sul muro e la formazione di Botti è già avanti 17-11 prima che Grottazzolina riesca a tentare la pur minima reazione. Nella fase finale i biancorossi possono anche rilassarsi, ma il vantaggio è talmente elevato che non rischiano assolutamente nulla fino al 25-17.

Se la Videx è una delle candidate per un torneo di vertice un motivo ci sarà e infatti nel terzo set il solito Centelles (per lui 20 punti alla fine), insieme agli altri attaccanti di palla alta Calarco e Vecchi, mette nuovamente in difficoltà i biancorossi. Klobucar è protagonista a metà frazione con il diagonale e il muro del 14 pari, poi però subisce l’ace del 20-15 che di fatto spegne le speranze di Piacenza di conquistare una vittoria da tre punti.

Nel quarto set non c’è partita fin dai primi scambi, con Copelli positivo in battuta e Fei che a muro trova l’11-5. La Gas Sales viaggia a doppia velocità fino al 25-15 firmato da Yudin che porta le formazioni al tie break.

Dove è ancora Piacenza a partire meglio con il 6-4 di Klobucar, ma Grottazzolina resta attaccata alla gara, pareggia a 6 e poi con l’ace di Vecchi si porta avanti 8-6. I padroni di casa conducono ancora 10-8, ma da questo momento in avanti c’è solo la Gas Sales: Yudin mura l’11-10, poi sbaglia Centelles e ancora Yudin chiude 15-11 regalando due punti meritatissimi a Piacenza.

VIDEX GROTTAZZOLINA-GAS SALES PIACENZA 2-3
(25-20, 17-25, 25-20, 15-25, 11-15)

VIDEX GROTTAZZOLINA: Vecchi 15, Gaspari 6, Calarco 18, Centelles 20, Cubito 5,
Marchiani 1, Romiti (L), Pulcini. Ne: Minnoni, Di Bonaventura, Romagnoli, Vallese (L). ALl. Ortenzi

GAS SALES PIACENZA: Paris 4, Klobucar 17, De Biasi 5, Fei 20, Yudin 18, Copelli 8,
Fanuli (L), Mercorio 2, Ceccato, Beltrami. Ne: Ingrosso, Canella e Cereda (L).

ARBITRI: Somansino e Zingaro

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.