PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le Rubriche di PiacenzaSera.it - Rotary

Il Gruppo Rotary Piacentino in campo per la Giornata Mondiale della Polio foto

Gruppo Piacentino

(distretto 2050)

IL BLOG

IL GRUPPO ROTARY PIACENTINO FESTEGGIA LA GIORNATA MONDIALE PER L’ERADICAZIONE GLOBALE DELLA POLIO

In occasione del 30° anniversario della Global Polio Eradication Initiative (GPEI), creata nel 1988 e annunciata alla Convention del Rotary a Filadelfia dello stesso anno, tutti i Rotary e i Rotaract del Gruppo Piacentino hanno festeggiato a Piacenza, domenica 28 ottobre, allestendo sul Pubblico Passeggio un gazebo, sfidando la pioggia!

L’obiettivo è stato far conoscere la battaglia, ormai quasi vinta grazie all’impegno Rotary, e offrire ai Piacentini prodotti gratuitamente messi a disposizione dai vari soci, a fronte di donazioni da parte di chiunque abbia desiderio di contribuire alla sconfitta definitiva delle Poliomielite. E’ stata una grande giornata, e grande soprattutto tutta la squadra!

“Siamo particolarmente orgogliosi – afferma Maria Grazia Sabato Presidente del Rotary Sant’Antonino – di festeggiare tutti insieme sul nostro territorio una giornata così importante, soprattutto perchè lo facciamo in prima persona all’insegna della nostra vocazione di servire, raccogliendo anche in questo caso fondi per un obiettivo così importante”.

Tutti insieme dal 1988 abbiamo visto una riduzione dei casi di polio del 99,9 per cento in tutto il mondo, dai 350.000 del 1988 agli appena 22 del 2017, e non ci fermeremo finche’ il risultato non sarà di zero casi! La POLIO sembra un problema lontano per noi che ormai vacciniamo subito i nostri bimbi appena nati (nel 2001, l’Italia e tutta la Regione Oms Europa sono state definite polio-free), ma per l’Oms finché un bambino singolo rimane infetto, i bambini in tutti i paesi sono a rischio di contrarre la polio”.

“La mancata eradicazione della poliomielite dalle ultime roccaforti rimanenti potrebbe comportare fino a 200.000 nuovi casi ogni anno, entro 10 anni, in tutto il mondo. Nei ringraziamenti al nostro Sindaco Patrizia Barbieri e a tutta l’amministrazione comunale che ci ha permesso di poter essere domenica partecipi di una manifestazione così importante, all’interno del Mercato Regionale Francese sul Facsal, mi unisco a tutti i Presidenti dei Rotary piacentini: Riccardo Cioce  (Presidente RC Piacenza Valli Nure e Trebbia), Roberto Gatti (Presidente RC Piacenza Farnese),  Giancarlo Gerosa (Presidente RC Piacenza),  Stefano Rancan (Presidente RC Cortemaggiore Pallavicino), Mirco Valla (Presidente RC Valtidone), Marcello Redaelli (Presidente RC Fiorenzuola d’Arda), Alessandro Banin (Presidente RAC Fiorenzuola d’Arda) e Pietro Zerioli (Presidente RAC Piacenza) e soprattutto all’Assistente del Governatore per il nostro gruppo, Stefano Campagnoli, che cosi generosamente ha donato i prodotti della sua azienda per l’igiene e per la pulizia, innovativi e rispettosi della natura, altro grande tema che ci sta molto a cuore”.

“Sul nostro sito www.endpolio.org chi lo desidera, cliccando su “DONA”, potrà effettuare una donazione anche minima ma che contribuirà a sconfiggere definitivamente la polio nel mondo!”

Domenica, nonostante la pioggia che a tratti è stata copiosa,️ è stato bello contribuire insieme a questa lotta; ma è anche stato bello diffondere il nostro spirito rotariano di amicizia, cooperazione, sintonia, servizio! Ringraziamo i Piacentini di come generosamente hanno contribuito!

Sono stati numerosi anche Piacentini che si sono avvicinati al gazebo Rotary a chiedere informazioni sulla nostra organizzazione, sui suoi scopi, piacevolmente incuriositi e desiderosi di approcciarsi alla realtà Rotariana.

Alla giornata hanno collaborato attivamente anche figli in erba di Rotariani: l’augurio e l’obiettivo sono davvero che noi adulti siamo di ispirazione ai nostri piccoli per cominciare già a creare la migliore società possibile per il loro futuro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.