PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Ltp Vap si arrende in tre set a Modena

Più informazioni su

Terza giornata del campionato regionale di serie C che vede la LTP VAP affrontare il secondo impegno casalingo contro la quotata formazione modenese dell’Unimeat Volley Stadium, costruita per il salto di categoria.

La formazione di Mauro Chiappafreddo riesce a tenere testa alle avversarie nel primo set fino al quattordici pari, nonostante il ritmo imposto dalle avversarie sia difficile da sostenere. Un paio di errori in attacco e in ricezione danno via all’allungo per la formazione ospite che chiude il set 25-16.

Il secondo parziale sembra ricalcare le orme del primo ma la squadra modenese è padrona del campo, accelera ulteriormente e le nostre pur provandoci faticano a contenere soprattutto gli attacchi da posto 4 di Natali che scava un solco di gran lunga più importante rispetto a quello che si è visto in campo.

Le ragazze di casa difendono tanto ma faticano a chiudere i punti e capitolano in quasi ogni scambio prolungato. Secondo set che si chiude 25-12 per le avversarie.

Terzo set che segue la falsa riga del secondo, inizio promettente punto a punto, accelerazione ospite, scambi prolungati quasi sempre chiusi da Natali e compagne fino al 21-13.

Due turni ottimi di servizio di Rabija e Contardi danno la carica alla squadra di casa che rientra fino al 24-22, con il set che si chiude 25-22 dopo uno scambio prolungato.

Si sono visti sicuramente miglioramenti dal punto di vista mentale, tenere metà di ogni set il ritmo di una squadra che gioca una pallavolo sicuramente di livello superiore è un buon punto di partenza sul quale basare il lavoro delle prossime settimane e che deve portare la giusta autostima alle ragazze, nonostante il risultato.

LTP VAP-UNIMEAT VOLLEY STADIUM MODENA 0-3 (16-25, 12-25, 22-25)

LTP VAP: Mazzocchi 4, Rocca S. 2, Rocca B. 10, Rabija 8, Chinosi 3, Contardi 7, Gilioli, Molinari 5, Caviati, Bersanetti (L). NE: Boiocchi, Di Bartolo, Maestri (L). All. Chiappafreddo-Savi

Foto Camillo Dosi

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.