PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Mamme. Educare con coraggio”, a Oltre Pulcheria incontro con Daniele Novara

Manca pochissimo all’inizio della rassegna “Oltre Pulcheria”, dedicata al talento e alle passioni femminili, promossa dal Comune di Piacenza con la direzione artistica di Paola Pedrazzini.

Dopo lo spettacolo con Maria Amelia Monti, si parlerà di “Mamme. Educare con coraggio”, sabato 13 ottobre, alle ore 21 e 15 nell’Auditorium della Fondazione di Piacenza e Vigevano, con il pedagogista Daniele Novara. A lui sarà conferito il premio Oltre Pulcheria.

L’INCONTRO – “Le mamme italiane sono le più apprezzate nel mondo. La loro capacità affettiva è altissima. Ci vuole anche coraggio. Le mamme sono bombardate da messaggi di ogni tipo, in genere contraddittori, e devono ogni giorno prendere centinaia di decisioni educative per la crescita dei loro figli. Nell’incontro Mamme. Educare con coraggio progettato per Oltre Pulcheria esploreremo come rendere tutto questo un compito interessante, efficace, leggero e pieno di scoperte” anticipa Novara.

Daniele Novara – Pedagogista, autore, counselor e formatore, ha fondato il CPP (Centro Psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti) nel 1989. E’ docente del Master in Formazione interculturale presso l’Università Cattolica di Milano.

È autore di numerosi libri e pubblicazioni, alcuni dei quali di largo successo e tradotti in altre lingue. Per BUR sono disponibili Litigare fa bene (2013), Meglio dirsele (2015), Punire non serve a nulla (2016), Urlare non serve a nulla (2016), Non è colpa dei bambini (2017), I bulli non sanno litigare (2018). In uscita il 23 ottobre 2018 il nuovo “Cambiare la Scuola di può”.

Daniele Novara è ideatore del Metodo Maiueutico nell’apprendimento e nella relazione d’aiuto. Ha inoltre ideato il metodo Litigare Bene, per gestire i conflitti dei bambini, un metodo efficace per imparare a farli litigare costruttivamente e liberarli dalle paure: i litigi offrono ai bambini una naturale occasione per immergersi concretamente nelle dinamiche sociali, di fare un’esperienza che è un condensato di possibilità e di nuove conoscenze. Favoriscono il riconoscimento delle proprie risorse e dei propri limiti; la scoperta dell’errore come strumento per imparare nuovi significati; la capacità di vedere la realtà da un altro punto di vista; le funzioni autoregolative.

Ingresso libero e baby sitting gratuito previa prenotazione scuola.genitori@cppp.it

Il Centro Psicopedagogico per l’educazione e la gestione dei conflitti (CPP) – Il CPP, fondato nel 1989 e diretto dal pedagogista Daniele Novara, è un istituto specializzato nei processi di apprendimento.

Da ormai 30 anni prosegue nell’intento di condividere le proprie conoscenze per migliorare le relazioni e le competenze nella gestione dei conflitti. È una scuola, il cui obiettivo è favorire l’acquisizione e lo sviluppo delle competenze personali e professionali nella gestione delle situazioni conflittuali, dei gruppi di lavoro e dei processi di trasformazione e cambiamento.

A questo scopo, in ambito educativo e organizzativo, propone percorsi formativi (workshop, seminari, corsi brevi e annuali) e consulenziali rivolti a istituzioni, enti pubblici e privati, aziende, gruppi e singole persone. Ogni percorso formativo è finalizzato all’acquisizione di competenze raffinate e operative nell’utilizzo dell’approccio maieutico.

Il CPP, inoltre, gestire 4 sportelli di consulenza pedagogica (Piacenza, Milano, Brescia e Genova). House organ del centro è Conflitti, rivista trimestrale che opera da 17 anni nel campo dell’innovazione formativa.

Provenienti da tutto il territorio nazionale, ogni anno sono più di 800 gli allievi della scuola CPP che giungono nella città di Piacenza per seguire i percorsi formativi e proseguire nella loro crescita professionale e personale. Un risultato che conferma la solidità delle basi scientifiche dell’istituto e una metodologia di insegnamento efficace e capace di creare coinvolgimento emotivo.

Il CPP promuove e realizza dal 2011 il progetto “Scuola Genitori” (nata a Piacenza), proposta formativa per aiutare i genitori nel loro compito formativo. Gli incontri, curati dallo staff dei formatori, coinvolgono centinaia di partecipanti ad ogni serata; segno che l’innovativa idea di proporre un percorso dedicato ai genitori risponde ad un bisogno diffuso.

La sede storica è a Piacenza e dal 2015 è attiva anche la sede operativa a Milano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.