PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre Pulcheria, debutto ad alto tasso di emozioni con Maria Amelia Monti foto

Standing ovation per Maria Amelia Monti, con il suo spettacolo “La lavatrice del cuore”, dedicato all’esperienza della maternità, evento di apertura della rassegna “Oltre Pulcheria”.

Uno spettacolo (regia di Edoardo Erba) ad alto tasso di emotività, complice il tema trattato. L’attrice, accompagnata sul palco dal musicista Federico Odling, racconta la maternità, soffermandosi anche sull’esperienza dell’adozione da lei vissuta in prima persona.

Applausi scroscianti alla fine per Maria Amelia Monti, che ha ricevuto dall’assessore Federica Sgorbati, il premio “Oltre Pulcheria”.

La prima giornata della rassegna, che vede la direzione artistica di Paola Pedrazzini, è poi proseguita con Daniele Novara, psicopedagogista, che ha parlato di ‘Mamme, educare con coraggio’. Anche a lui è stato consegnato il premio “Oltre Pulcheria”.

Mercoledì, 17 ottobre, alle 17 alla biblioteca Passerini Landi, si terrà invece la conferenza dello storico dell’arte Alessandro Malinverni ‘la maternità nell’arte tra Settecento e Ottocento’.

Chiude la rassegna l’incontro con Isabella Ferrari, venerdì 26 ottobre alle 18 e 30, nella sede dell’auditorium di Piacenza e Vigevano. L’attrice piacentina, a cui sarà consegnato il premio Oltre Pulcheria, racconterà la sua esperienza di madre.

Tutti gli eventi sono gratuiti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.