PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Piace e Pro stasera non giocano, il Tar “rinvia” le partite

Non si giocano le partite delle squadre piacentine di serie C in programma stasera alle 20 e 30. Al Garilli il Pro Piacenza doveva incontrare il Robur Siena, mentre il Piacenza era atteso a Vercelli sul campo della Pro.

Un’altra decisione clamorosa che si aggiunge al caos senza precedenti che caratterizza il campionato di serie C, tra ricorsi e sentenze della giustizia sportiva e non.

Questa volta a stoppare le partite la sentenza del Tar del Lazio che ha accolto i ricorsi di Vercelli, Ternana, Novara e Siena.

Il Tar del Lazio ha infatti accolto i ricorsi di Catania, Ternana, Robur Siena, Pro Vercelli e Novara contro il cambio di format da 22 a 19 squadre. I ripescaggi sono stati bloccati e adesso la Figc dovrebbe disporre il reintegro in B di tre società. Tutto ancora da decidere per quanto riguarda il torneo cadetto.

Nel pomeriggio il presidente della Federcalcio Gabriele Gravina ha convocato una riunione d’urgenza con gli avvocati della Federazione per decidere sul da farsi: ma una cosa ormai sembra certa, il ritorno della Serie B a 22 squadre.

Bisogna capire quali saranno le tre ripescate e quale organo deciderà, se la stessa Figc, o il Collegio di Garanzia del Coni oppure il Tar.

La nota della Lega Pro –  Preso atto delle ordinanze emesse in data odierna dal TAR LAZIO Sezione prima ter, in accoglimento delle istanze di misure cautelari avanzate nei ricorsi promossi dalle società F.C. PRO VERCELLI 1892 S.R.L., TERNANA CALCIO S.P.A., NOVARA CALCIO S.P.A e ROBUR SIENA S.P.A., la Lega Pro rinvia a data da destinarsi le seguenti gare:

GIORNATA – 24 OTTOBRE 2018 – GIRONE A
PONTEDERA – NOVARA
PRO PIACENZA – ROBUR SIENA
PRO VERCELLI – PIACENZA

PIACE, SI GIOCA CONTRO L’ENTELLA? – E nel caos totale della Serie C resta in dubbio anche la gara di domenica prossima 28 ottobre al Garilli (ore 16.30) tra il Piacenza e l’Entella, partita – precisa una nota della società biancorossa – che resta “sub iudice” in quanto occorre attendere la decisione del TAR riguardante il reclamo della società ligure”.

“Per questo motivo – spiega il Piacenza, a tutt’oggi, non è possibile acquistare i biglietti per la gara in oggetto”. Il Piacenza Calcio “resta in attesa di ulteriori comunicazioni da parte della Lega che verranno celermente inoltrate agli organi di stampa e sui canali ufficiali della società”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.